Categoria | 2019-2020, Lettere mensili

2019.06.27 – Lettera del mese di luglio ai soci del Club

Pubblicato il 27 giugno 2019 da admin

Stefania Scatasta - Presidente anno 2019-2020

Stefania Scatasta – Presidente anno 2019-2020

Carissimi Soci,

con entusiasmo inizio questa nuova avventura come Presidente del Rotary Club Fermo e nel ringraziare ancora Emanuele per il prezioso lavoro svolto, voglio sperare di dare continuità all’impegno di chi mi ha preceduto durante questi cinquantanove anni di vita del Club, sapendo dare impulso alle azioni del Rotary nel nostro territorio.

Il calore che mi avete manifestato in occasione della conviviale per il “Passaggio del Martelletto” ha rafforzato in me la certezza che condivideremo insieme molte progettualità.

Lasciatemi rivolgere un ringraziamento particolare ai componenti del Consiglio Direttivo, ai Presidenti e ai membri delle Commissioni con i quali abbiamo già iniziato a programmare le attività della nuova annata.

Come ho avuto modo di anticipare, infatti, in occasione del pre-Consiglio, è mia intenzione proporre ai soci un calendario annuale di massima dei nostri incontri affinché questa pianificazione, che potrebbe subire piccole modifiche in corso d’opera, possa consentire a ciascuno di noi una programmazione con buon anticipo al fine di coniugare i nostri impegni professionali e familiari con la vita del Club.

Il modo di vivere il Rotary è profondamente cambiato negli anni e ciò è tanto naturale quanto inevitabile: sempre più spesso dichiariamo l’idea di dover confrontare i diversi punti di vista per trovare una maggiore partecipazione di tutti al raggiungimento di traguardi significativi e condivisi; i nostri incontri saranno per quest’anno volti alla conoscenza reciproca ed a rafforzare il nostro senso di appartenenza al Club.

 Mi auguro che durante questo anno sociale ogni socio possa sentirsi coinvolto nelle diverse progettualità, nella certezza che ciascuna proposta potrà essere stimolo per riflessioni e azioni comuni.

Con questo intento parteciperemo all’ Assemblea dei Soci che si svolgerà il 5 luglio alle ore 20.00 all’Hotel Royal di Casabianca; alle ore 21.00 inizierà la nostra prima conviviale con una cena al buffet in terrazzo.

Il 13 – 14 Luglio si svolgerà la tradizionale REGATA NAZIONALE 2.4 mr Guldmann Cup Trofeo Sandro Ricci _ Trofeo Rotary Club di Fermo. Si tratta della XII edizione della regata 2.4mr che sarà anche Memorial Francesco Racamadoro Ramelli. La nostra socia Marzia Marchionni, che con profonda umiltà ha preso il testimone dal nostro amico Francesco alla guida di questo prestigioso progetto, è a disposizione di noi tutti per dare informazioni rispetto l’organizzazione delle due giornate che come di consueto si svolgeranno al Porto di Porto San Giorgio

Il 27 luglio, probabilmente in una delle nostre meravigliose spiagge, Ricky Portera, ci farà trascorrere una serata in allegria assaporando l’estate 2019 e le nostre vacanze!  (in una prossima comunicazione vi faremo conoscere il luogo della serata) Permettetemi di parlarvi di Ricky Portera attraverso le poche note qui di seguito: storico chitarrista di Lucio Dalla con cui ha condiviso un rapporto umano e professionale lungo 33 anni. Portera va ben oltre la definizione di “chitarrista di Dalla” in quanto musicista di ruolo centrale e complementare nel raggiungimento del grande successo del cantautore bolognese, a cui ha donato la propria arte musicale a sostegno ed unione delle parole, facendo delle canzoni di Dalla, emozioni indimenticabili, che oggi – più che mai – ri-valorizzano l’empatia di parole e note, come piena espressione artistica. Alla prestigiosa carriera al fianco di Dalla, si uniscono le collaborazioni di Portera con i più grandi artisti della musica italiana e straniera, tra cui Morandi, Ron, Finardi, Bertè, De Gregori. Da qui l’eccellente arte di cui è custode, che ha contribuito e contribuisce a scrivere la storia della musica. Riconosciuto dalla critica, chitarrista “di rarissima virtù” e “tra i migliori chitarristi al mondo” Portera è autore di musica e parole di 3 Cd. Nell’ambito di una lunga e prestigiosa carriera che dà lustro alla musica intesa come patrimonio culturale universale, si inserisce il suo romanzo biografico “Ci sono cose che non posso dire” dove viene raccontato il successo professionale dell’artista, come uomo che mette radici nell’uomo, che parla da padre, marito ed ex marito e soprattutto come chi non dimentica di essere figlio. La forte valenza umana che Portera ha scelto come fondamento per la sua biografia, ha fatto meritare all’opera il titolo di Romanzo Biografico di impronta neoumanista, che sottolinea la contemporaneità di una filosofia che nel protagonista si fa vivibile e condivisibile attraverso il racconto della propria vita, espresso sinceramente, mai in tono autoreferenziale e soprattutto con il coraggio riconosciutogli (tanto musicale quanto letterario) di “essere” libera coscienza che incarna il proprio ruolo con responsabilità, difronte ai cambiamenti epocali del tempo.

Vi anticipo, inoltre, che il nostro Governatore, Basilio Luigi Ciucci, ci farà visita il prossimo 25 settembre. Vi prego di mettere subito in agenda tale data, perché si tratta di un appuntamento molto importante per noi soci.

Buon compleanno ai nostri soci

Graziella Ciriaci – 2 luglio; Enzo Geremia Camerlengo – 11 luglio; Norberto Dionisi – 12 luglio; Edoardo Di Stefano – 14 luglio; Emanuele Intorbida – 16 luglio; Margherita Bonanni – 25 luglio; Mary Leoni – 25 luglio; Jan Van Zwet  – 25 luglio; Giovanni  Lamponi – 26 luglio;          Noris Millevolte – 26 luglio; Luca Romanelli – 27 luglio; Simonetta Calamita – 31 luglio.

Un caro saluto

Stefania

I commenti sono disabilitati.