La storia del Rotary

 La storia del Rotary

http://www.youtube.com/embed/rJiyl3FR5mw

Rassegna storica del Rotary
1905 Viene organizzato a Chicago, Illinois, USA, da Paul Harris e da tre suoi amici il primo Rotary Club del mondo. Il suo nome deriva dalla consuetudine iniziale di tenere le riunioni a rotazione presso il luogo di lavoro dei rispettivi soci, consuetudine in seguito abbandonata quando le dimensioni del Club renderanno le riunioni di difficile attuazione e si comincerà a riunirsi per un pranzo e una cena.
Paesi entrati nel Rotary: 1
N. dei Club:   1
Effettivo totale:  12
1908 Viene organizzato un secondo Rotary Club a San Francisco, California, USA
N. dei Club:   2
Effettivo totale:  200
1909 Sorge il terzo Club a Oakland, California; il quarto a Seattle, Washington; il quinto a Los Angeles, California e il sesto a New York, N.Y.
N. dei Club:   6
Effettivo totale:  510
1910-11 Primo Congresso del Rotary. Paul P. Harris è eletto Presidente della neo Associazione Nazionale dei Rotary Club, e Chesley R. Perry ne è il primo Segretario. Vengono formulati gli scopi del Rotary, fondato il primo Rotary Club al di fuori degli USA, a Winnipeg, Manitoba, Canada (ammesso nel rotary nell’anno 1911-12. Spostato l’inizio dell’annata rotariana al 1° luglio; a partire dal 1910-11 le cifre riguardanti il n. di Club e l’effettivo si riferiscono a dati registrati all’inizio della stessa annata.
Paesi entrati nel Rotary: Canada
N. dei Club:   16
Effettivo totale:  1500
Presidente del R.I.:  Paul P. Harris
Congresso del R.I. :  Chicago, Illinois, USA
Partecipanti:   60
 1911-12 Nascono i Club di Dublino, Irlanda, Belfast, Irlanda del Nord e Londra, Inghilterra. La rivista The National Rotarian lancia come motti del Rotary: “Servire al di sopra di ogni interesse personale” e “Chi serve meglio profitta di più”.
Paesi entrati nel Rotary: Inghilterra, Irlanda e Irlanda del Nord
N. dei Club:   28
Effettivo totale:  2.500
Presidente del R.I.:  Paul P. Harris
Congresso del R.I.:  Portland, Oregon, USA
Partecipanti:   149
1912-13 L’Organizzazione prende il nome di “Associazione Internazionale dei Rotary
Club”. The National Rotarian diventa The Rotarian. Scelta al Congresso quale emblema del Rotary una ruota d’ingranaggio. Fondazione di un R.C. a Glasgow, Scozia.
Paesi entrati nel Rotary:  Scozia
N. dei Club:   50
Effettivo totale:  5.000
Presidente del R.I.:  Glenn C. Mead (Philadephia, Pensylvania, USA)
Congresso del R.I.:  Duluth, Minnesota, USA
Partecipanti:   598
1913-14 Il R.C. raccolgono 25.000 $ per le vittime di un’inondazione nell’Indiana e nell’Ohio , USA, il primo di una serie di atti di solidarietà da parte dei rotariani  a soccorso delle vittime di catastrofi naturali.
N. dei Club:   83
Effettivo totale:  10.000
Presidente del R.I.:  Russel F. Grenier (Kansas City, Missouri, USA)
Congresso del R.I.:  Buffalo (New York, USA con 930 partecipanti) e      Houston (Texas, USA con 1288 partecipanti)
Fino al Congresso di Houston il R.I. aveva tenuto tutti i suoi congressi in agosto. Quello di Houston invece ebbe luogo nei giorni dal 22 al 26 di giugno 1014. I Congressi di San Francisco (1915) e di Cincinnati (1916) si svolsero a luglio, dopodiché il Rotary seguì la procedura di tenere il suo Congresso annuale verso la fine dell’annata rotariana cioè in maggio o giugno. Di conseguenza, l’abitudine attuale  di abbinare il Presidente Uscente con il Congresso del R.I. che si svolge verso la fine del suo mandato non ha valore per i primi congressi del Rotary. Benché non risulti che si sia tenuto un Congresso durante la presidenza di Mulholland, è certo che egli fu eletto al Congresso di Houston e che partecipò al Congresso di San Francisco. Così pure Russel Greiner e Arch Klumph ebbero durante la loro annata due Congressi, cui presero parte anche i loro predecessori e successori.
1914-15 Lo scoppio della guerra in Europa rallenta l’espansione del Rotary. Otto Club della Gran Bretagna e dell’Irlanda si distinguono per i loro numerosi progetti di soccorso alle vittime. Viene adotta la bandiera ufficiale del Rotary.
N. dei Club:   123
Effettivo totale:  15.000
Presidente del R.I.:  Frank L. Mulholland (Toledo, Ohio, USA)
1915-16 I R.C. vengono raggruppati in Distretti. Approvati dal Congresso uno Statuto tipo dei Rotary Club e un modello di regolamento. Nasce la categoria di “socio attivo aggiunto”. Nasce il primo R.C. in un Paese di lingua non inglese a L’Avana, Cuba (attualmente non più in vita). Il Rotary giunge nel Pacifico Meridionale con la nascita di un Club a Honolulu, Hawaii (che nel 1959 divenne il 50 Stato USA).
Paesi entrati nel Rotary: Cuba* (oggi non più Paese rotariano), Hawaii
N. dei Club:   186
Effettivo totale:  20.700
Presidente del R.I.:  Allen D. Albert (Minneapolis, Minnesota, USA)
Congresso del R.I.:  San Francisco, California, USA
1916-17 Eletto al Congresso di Atlanta il primo Presidente del R.I. al di fuori degli USA, il canadese E. Lesile Pidgeon. Al Congresso di Atlanta il Presidente uscente del R.I. Arch Klumph propone l’istituzione di un fondo di dotazione, da cui si svilupperà poi la Fondazione Rotary.
N. dei Club:   247
Effettivo totale:  27.000
Presidente del R.I.:  Arch C. Klumph
Congresso del R.I.:  Cincinnati (Ohio, USA con 3591 partecipanti) e Atlanta (Georgia, USA con 2588 partecipanti)
1917-18 I Club USA si attivano per sostenere i vari fondi e progetti di aiuti a favore delle vittime della guerra. Con la fondazione di un Club a San Juan Portorico, il Rotary si diffonde nei Carabi. Fondato a Cardiff il primo Club del Galles.
Paesi entrati nel Rotary: Galles, Portorico
N. dei Club:   311
Effettivo totale   32.600
Presidente del R.I.:  E. Lesile Pidgeon (Winnipeg, Maitoba, Canada)
Congresso del R.I.:  Kansas City, Missouri, USA
Partecipanti:   4.145
1918-19 Il Rotary entra in America del Sud, con la fondazione di un Club a Montevideo, Uruguay; si aggiunge un nuovo Paese: le Filippine, con il Club di Manila, viene fondato il Rotary Club degli alleati della Francia, formato da rotariani in servizio militare, precursore del Rotary Club di Parigi, che sorgerà tre anni più tardi.
Paesi entrati nel Rotary: Filippine, Uruguay
N. dei Club:   407
Effettivo totale:  38.800
Presidente del R.I.:  John Poole (Washington, DC, USA)
Congresso del R.I.:  Salt Lake City, Utah, USA
Partecipanti:   3.083
1919-20 La fine della Prima Guerra Mondiale vede una ripresa dell’espansione del Rotary attraverso la formazione dei club di Buenos Aires, Argentina; Shiangai, Cina (non più nel Rotary; v. 1950-51); Calcutta, India e Panama. Al Congresso di Atlantic City viene introdotta la “capanna dell’ospitalità”, precursore della “ casa dell’amicizia”, che farà la sua apparizione al Congresso di Toronto nel 1924 e che diventerà un elemento tipico di tutti i Congressi Internazionali seguenti.
Paesi entrati nel Rotary: Argentina, Cina* (non più Paese Rotary), India, Panama
N. dei Club:   530
Effettivo totale:  45.000
Presidente del R.I.:  Albert S. Adams (Atlanta, Georgia, USA)
Congresso del R.I.:  Atlantic City, New Jersey, USA
Partecipanti:   7.213
1920-21 Il Rotary fa il suo ingresso nell’Europa Continentale con la formazione di un Club a Madrid. Nel 1940 il Rotary verrà sciolto in Spagna per poi essere ricostituito nel 1977. A Edimburgo ha luogo il primo congresso Internazionale al di fuori degli USA. A questo congresso vengono inserite fra gli scopi del Rotary la pace e la buona volontà. Sono entrati a far parte del Rotary sei nuovi Paesi con la fondazione di Club a Malbourne, Australia; Parigi, Francia; Tokyo, Giappone; Città del Messico, Messico; Wellington e Auckland, Nuova Zelanda.
Paesi entrati nel Rotary: Australia, Francia, Giappone, Messico, Nuova Zelanda, Spagna.
N. dei Club:   758
Effettivo Totale:  56.800
Presidente del R.I.:  Estes Snedecor (Portland, Oregon, USA)
Congresso del R.I.:  Edimburgo, Scozia
Partecipanti:   2.523
1921-22 Al Congresso il nome dell’associazione viene abbreviato in Rotary International. Con l’approvazione del nuovo regolamento, il Consiglio Centrale ottiene facoltà di “creare, adottare e proteggere un emblema”. Quattro nuovi Paesi entrano nel Rotary con la fondazione di Club a Oslo, Norvegia; a Lima, Perù; a Johannesburg, Sud Africa e a St. John, Terranova (che più tardi diventerà parte del Canada).
Paesi entrati nel Rotary: Norvegia, Perù, Sud Africa, Terranova.
N. dei Club:   975
Effettivo totale:  70.000
Presidente del R.I.:  Crawford C. Mc Cullough (Fort William, Ontario, Canada)
Partecipanti:   6.096
1922-23 Si esortano i rotariani a far adottare dalle loro imprese e associazioni professionali delle norme di condotta o codici etici, basati si un codice modello proposto dal Rotary. Il Presidente degli USA, Warren G. Harding, è il primo capo di Stato a rivolgere la sua parola ad un Congresso del Rotary. Entrano nel Rotary tre nuovi Paesi con la fondazione di Club a Rio de Janeiro, Brasile; Copenaghen, Danimarca; Amsterdam, Paesi Bassi.
Paesi entrati nel Rotary: Brasile, Danimarca, Paesi Bassi
N. dei Club:   1.243
Effettivo Totale:  81.000
Presidente del R.I.:  Raymond M. Havens (Kansas City, Missouri, USA)
Congresso del R.I.:  St. Louis, Missouri, USA
PartecipantI:   6.779
1923-24 Cinque nuovi paesi Rotary con la fondazione di Club a Ostenda, Belgio; Hamilton, Bermuda; Valparaiso, Cile; Milano, Italia e Zurigo, Svizzera. Il Consiglio Centrale approva, come distintivo, l’attuale rotella d’ingranaggio a 6 raggi, 24 denti e con scanalatura centrale. Primo Congresso in Canada, a Toronto, con l’istituzione della “casa dell’amicizia”.
Paesi entrati nel Rotary: Belgio, Bermuda, Cile, Italia e Svizzera
N. dei Club:   1.493
Effettivo totale:  88.700
Presidente del R.I.  Guy Gundaker (Philadelphia, Pennsylvania, USA)
Congresso del R.I.:  Toronto, Ontario, Canada
Partecipanti:   9.173
1924-25 Viene aperto a Zurigo un ufficio collaterale della Segreteria del R.I. per offrire una miglior assistenza ai Rotary Club d’Europa. Aggiunti due nuovi Paesi con i Club di Ketchikan, Alaska (passata agli USA nel 1962) e di Guatemala City, Guatemala.
Paesi entrati nel Rotary: Alaska, Guatemala
N. dei Club:   1.796
Effettivo totale:  101.700
Presidente del R.I.:  Everett W.Hill (Oklahoma City, Oklahoma USA)
Congresso del R.I.:  Cleveland, Ohio, USA
Partecipanti:   10.216
1925-26 Entrano nel Rotary cinque nuovi Paesi con i club fondati a Vienna, Austria; Praga, Cecoslovacchia; Budapest, Ungheria; Lisbona, Portogallo e Stoccolma, Svezia. I Club della Cecoslovacchia e dell’Ungheria cesseranno di appartenere al Rotary durante la seconda guerra mondiale. I Club dell’Ungheria rientrarono a far parte del Rotary nel 1989. I Club della Cecoslovacchia (divisa nel 1993 in Rep. Ceca e Slovacchia) furono riaperti poco dopo la fine della seconda guerra mondiale per divenire nuovamente inattivi fino al 1990, allorché ripresero il loro posto nel mondo rotariano
Paesi entrati nel Rotary: Austria, Cecoslovacchia, Portogallo, Svezia, Ungheria
N. dei Club:   2.096
Effettivo totale:  108.000
Presidente del R.I.:  Donald A. Adams (New Haven, Connecticut USA)
Congresso del R.I.:  Denver, Colorado, USA
Partecipanti:   8.886
1926-27 A Honolulu, Hawaii, ha luogo il primo Congresso regionale del Rotary per otto Paesi della Regione del Pacifico, con 400 partecipanti. Si aggiungono, quattro nuovi Paesi con i Club di Bogotà, Colombia; San José, Costarica; Helsinki-Helsingfors, Finlandia e San Salvador, El Salvador.
Paesi entrati nel Rotary: Colombia, Costarica, El Salvador, Finlandia
N. dei Club:   2.396
Effettivo totale:  120.000
Presidente del R.I.:  Harry H. Rogers (San Antonio, Texas, USA)
Congresso del R.I.:  Ostenda, Belgio
Partecipanti:   6.412
1927-28 Il Rotary si estende a sette nuovi Paesi con la fondazione di Club a La Paz, Bolivia; Guayaquil, Ecuador; Amburgo, Germania, Giakarta, Indonesia; Seul, Corea; Latore, Pakistan e Asuncion, Paraguay.
Paesi entrati nel Rotary: Bolivia, Corea, Ecuador, Germania, Indonesia, Pakistan, Paraguay
N. dei Club:   2631
Effettivo totale:  129.000
Presidente del R.I.:  Arthur H. Sapp (Huntington, Indiana, USA)
Congresso del R.I.:  Minneapolis, Minnesota, USA
Partecipanti:   9.428
1928-29 Si svolge a Tokyo, Giappone, il 2° Congresso Regionale rotariano del Pacifico: la fondazione di Club a Il Cairo, Egitto; Atene, Grecia; Tegucigalpa, Honduras; Gerusalemme, Israele (in precedenza parte della Palestina); Managua, Nicaragua; Bucarest; Romania e Belgrado, Jugoslavia, aggiunge sette nuovi Paesi al Rotare. I Club della Jugoslavia e della Romania, divenuti inattivi durante la seconda Guerra Mondiale, sono stati ricostituiti rispettivamente nel 1990 e nel 1992.
Paesi entrati nel Rotary: Egitto, Grecia, Honduras, Israele, Jugoslavia, Nicaragua, Romania 
N. dei Club: 2.932
Effettivo totale: 137.000
Presidente del R.I.: I.B. Tom Sutton (Tampico, Messico)
Congresso del R.I.: Dallas, Texas, USA
Partecipanti:   9.508
1929-30 Il Rotary festeggia il suo 25° anniversario al congresso annuale di Chicago, la città che lo ha visto nascere. Si svolge a Sidney, Australia, il 3° congresso regionale rotariano del Pacifico. Viene stabilita la categoria dei soci anziani. Entrano a far parte della famiglia rotariana sette nuovi Paesi mediante la costituzione di Club ad Algeri, Algeria (più tardi sciolti e riammessi nel 1992; Thayetmyo, Birmania (non più nel Rotary); Lussemburgo, Lussemburgo; Seremban, Malesia; Casablanca, Marocco; Salisbury, Simbabwe (precedentemente Rodesia del Sud); e Colombo, Sri Lanka (precedentemente Ceylon).
Paesi entrati nel Rotary: Algeria, Birmania*, Lussemburgo, Malesia, Marocco, Simbabwe, Sri Lanka
N. dei Club: 3.177
Effettivo totale: 144.000
Presidente del R.I.: M. Eugene Newsom (Durham, Carolina del Nord, USA)
Congresso del R.I.: Chicago, Illinois, USA
Partecipanti:   11.008
1930-31 Si svolge all’Aia, Paesi Bassi, il primo congresso regionale rotariano CENAEM per la Regione dell’Europa Continentale, dell’Africa del Nord e del Mediterraneo Orientale. Sei nuove regioni politiche entrano a far parte del Rotary mediante la formazione di Club a Tallinn, Estonia; Hong Kong; Hong Kong; Nairobi, Kenya; Varsavia, Polonia; Singapore, Singapore (precedentemente : Stabilimenti dello Stretto); e Bangkok, Tailandia. I Club della Polonia e dell’Estonia, disciolti durante la Seconda Guerra Mondiale, sono stati ricostituiti  rispettivamente nel 1989 e nel 1991.
Paesi entrati nel Rotary: Estonia, Hong Kong, Kenya, Polonia, Singapore, Tailandia
N. dei Club: 3.349
Effettivo totale: 153.000
Presidente del R.I.: Almon E. Roth (Palo Alto, California)
Congresso del R.I.: Vienna, Austria
Partecipanti: 4.296
1931-32 Si svolge a Honolulu, Hawaii, il 4° Congresso regionale rotariano del Pacifico. Fondati nuovi Club nello Stato Libero di Danzica (ora Dansk, Polonia); Riga, Lettonia e Beirut, Libano. I Club della Lettonia e di Danzica, disciolti durante la Seconda Guerra Mondiale, sono stati ricostituiti rispettivamente nel 1992 e nel 1993.
Paesi entrati nel Rotary: Lettonia, Libano, Stato Libero di Danzica*
N. dei Club:   3.460
Effettivo totale:  157.000
Presidente del R.I.:  Sydney W. Pascal (Londra, Inghilterra)
Congresso del R.I.:  Seattle, Washington, USA
Partecipanti:   5.182
1932-33 Viene autorizzata la costruzione di un Ufficio collaterale della Segreteria del RI per il Sud-Est asiatico. Aperto a Singapore nel 1934, verrà poi trasferito a Bombay, India, nel 1939 e quindi chiuso nel 1948. Fondato un Club a Sofia, Bulgaria, che sarà poi soppresso e riattivato nel 1991.
Paesi entrati nel Rotary: Bulgaria
N. dei Club:   3.514
Effettivo totale:  155.000
Presidente del R.I.:  Clinton P. Anderson (Albuquerque, Nuovo Messico, USA)
Congresso del R.I.:  Boston, Massachussetts, USA
Partecipanti:   8.430
1933-34 Viene lanciata la Revista Rotaria, cioè l’edizione in spagnolo del mensile ufficiale The Rotarian, in seguito soppressa per venir poi sostituito – nel 1991 – dalla rivista sudamericana Nueva Revista Rotaria. Un rotariano di Chicago, Herbert J. Taylor, formula la prova delle quattro domande , adottata in seguito dal Rotary. Si tiene  il 1° Consiglio di Legislazione quale parte integrante del Congresso del R.I. Si svolge a Losanna Svizzera il 2° Congresso Regionale CENAEM. Il Rotary Club di Nashville, Tennessee, USA, organizza il 1° Istituto per le Relazioni Internazionali, precursore di migliaia di incontri simili a favore dell’amicizia internazionale.
N. dei Club:   3.596
Effettivo totale:  146.300
Presidente del R.I.:  John Nelson (Montreal, Quebec, Canada)
Congresso del R.I.:  Detroit, Michigan, USA
Partecipanti:   7.377
1934-35 Si svolge a Venezia, Italia, il 3° Congresso CENAEM, e a Manila Filippine, il 5° Congresso regionale del Pacifico. Il Rotary penetra in nuovi Paesi con la fondazione di un Club a Reykjavik, Islanda e a Kaunas, Lituania. I Club in Lituania, disciolti durante la Seconda Guerra Mondiale, sono rientrati a far parte del Rotary nel 1992.
Paesi entrati nel Rotary: Islanda, Lituania
N. dei Club:   3.692
Effettivo totale:  150.000
Presidente del R.I.:  Robert E. Lee Hill (Columbia, Missouri, USA)
Congresso del R.I.:  Città del Messico
Partecipanti:   5.330
1935-36 Si svolge  a Valparaiso, Cile, il primo Congresso Regionale dell’America del Sud. Paul Harris, fondatore e Presidente emerito del R.I., fa un giro del mondo per visitare i Club dell’Asia, della Nuova Zelanda e dell’Australia, ricevendo nei Paesi  visitati molte attestazioni d’onore. Si aggiungono all’elenco rotariano tre nuovi Paesi con la fondazione di Club a Suva, Figi; Kuching, Sarawak (ora parte della Malesia) e Tunisi, Tunisia, che fu sciolto nel 1960 e riammesso nel 1969.
Paesi entrati nel Rotary: Figi, Sarawak, Tunisia
N. dei Club:   3.842
Effettivo totale:  162.400
Presidente del R.I.:  Ed. R. Johnson (Roanoke, Virginia, USA)
Congresso del R.I.:  Atlantic City, New Jersey, USA
Partecipanti:   9.907
1936-37 Il R.I. approva un uovo piano di delimitazione  dei Distretti, creandone 23 nuovi e modificando I confini di molti altri. Il Presidente Manier predice che “un giorno vi saranno probabilmente nel mondo … 15.000 Rotary Club. Quali prospettive! …” All’avana, Cuba, ha luogo il primo congresso regionale rotariano dei Carabi e del Golfo del Messico, mentre a Wellington, Nuova Zelanda, si riunisce il 6° Congresso regionale del Pacifico. Con i Club di Monaco, Principato di Monaco, e di Curaçao, Antille Olandesi, entrano a far parte del Rotary due nuovi Paesi.
Paesi entrati nel Rotary: Principato di Monaco, Antile Olandesi
N. dei Club:   4.004
Effettivo totale:  170.000
Presidente del R.I.:  Will R. Manier, Jr.(Nashville, Tennessee, USA)
Congresso del R.I.:  Nizza, Francia
Partecipanti:   5.790
1937-38 Il Rotary entra in quattro nuovi Paesi con la fondazione di un Club a Dacca, Bangladesh (originariamente: India, quindi parte del Pakistan Orientale, infine Bangladesh); a Kartoum, Sudan; a damasco, Siria (non più nel Rotary); e a Caracas, Venezuela. Quarantadue Club della Germania e quello dello Stato Libero di Danzica vengono costretti a sciogliersi. Undici Club vengono chiusi in Austria e trentaquattro in Italia. A Penang, Malesia,  si tiene il primo congresso regionale del Sud-Est Asiatico.
Paesi entrati nel Rotary: Bangladesh, Siria*, Sudan, Venezuela
N. dei Club:   4.335
Effettivo totale:  183.000
Presiedente del R.I.:  Maurice Duperry (Parigi, Francia)
Congresso del R.I.:  San Francisco , California, USA
Partecipanti:   10.432
1938-39 Si svolge a Stoccolma Svezia, il 4° Congresso CENAEM. Si aggiunge al Rotary un nuovo Paese con la fondazione di un Club a Nicosia, Cipro. I delegati al Congresso Internazionale istituiscono la categoria dei “soci seniori” (più tardi: soci seniori attivi).
Paesi entrati nel Rotary: Cipro
N. dei Club:   4.714
Effettivo totale:  200.998
Presidente del R.I.:  Gorge C. Hager (Chicago, Illinois, USA)
Congresso del R.I.:  Cleveland, Ohio, USA
Partecipanti:   9.241
1939- 40 I Club della Spagna che erano rimasti inattivi dall’inizio della guerra civile nel 1936, vengono ufficialmente chiusi. Il Rotary tornerà in Spagna nel 1977 con la formazione del Rotary Club di Madrid. I delegati al Congresso approvano una “risoluzione per ogni rispetto dei diritti umani” (ove non esistono la libertà, la giustizia, la giustizia, la verità, la sanità della parola data e il rispetto per i diritti umani, il Rotary non può vivere né possono affermarsi i suoi ideali”), autorizzano un contributo di 50.000$ per un piano di soccorso diretto alle vittime della guerra attraverso la Croce Rossa e istituiscono un fondo rotariano di soccorso a favore dei rotariani e dei loro familiari danneggiati dalla guerra. Lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, che vede sciogliersi molti Club, rallenta ma non arresta la marcia del Rotary. Entrano a far parte della famiglia Rotary due nuovi Paesi, con i Club fondati a Guam, Guam e a Dakar, Senegal.
Paesi entrati nel Rotary: Guam, Senegal
N. dei Club:   4.976
Effettivo totale:  209.887
Presidente del R.I.:  Walter D. Head (Teaneck, New Jersey, USA)
Congresso del R.I.:  L’Avana, Cuba
Partecipanti:   3.713
1940-41 Viene trasmessa in tutto il mondo, con la collaborazione di oltre 100 stazioni radiofoniche degli USA e del Canada, una serie di messaggi e di discorsi, rivolti ai rotariani preminenti e ad altre personalità, inneggianti alla concordia e alla comprensione reciproca fra tutte le nazioni del mondo.
N. dei Club:   5.066
Effettivo totale:  213.791
Presidente del R.I.:  Armando de Arruda Pereira (Sao Paulo, S. P., Brasile)
Congresso del R.I.:  Denver,Colorado, USA
Partecipanti:   8.942
1941-42 Grazie ai contributi versati a favore del di soccorso si possono inviare dei pacchi di viveri ai rotariani detenuti nei campi di prigionia in Europa. I Club della Svizzera organizzano soccorsi per i rifugiati francesi e belgi. Il R.I. istituisce una commissione che studi i requisiti per un mondo pacifico al termine della guerra. Per la prima volta, il numero dei Club soppressi supera di otto quello dei Club ammessi. Il Congresso di Toronto cambia la categoria dei “soci seniori” in “soci seniori attivi”.
N. dei Club:   5.058
Effettivo totale:  211.416
Presidente del R.I.:  Tom J. Davis
Congresso del R.I.:  Toronto, Ontario, Canada
Partecipanti:   6.599
1942-43 L’allora Distretto 13 convoca un congresso del Rotary a Londra, con la partecipazione di ministri dell’istruzione e di vari osservatori per studiare l’organizzazione di scambi di studio e di cultura, che diventerà poi l’UNESCO. Chesley R. Perry, che era stato per lungo Segretario Generale del R.I., lascia il posto a Philip C. Lovejoy. Per la prima volta dopo molti anni, si aggiunge al Rotary un nuovo paese con la formazione di un Club a Santo Domingo, Rep. Dominicana.
Paesi entrati nel Rotary: Rep. Dominicana
N. dei Club:   5.069
Effettivo totale:  208.363
Presidente del R.I.:  Fernando Carbajal (Lima, Perù)
Congresso del R.I.:  St. Louis, Missouri, USA
Partecipanti:   3.851
1943-44 In Finlandia i Club danno inizio a progetti in aiuto dei fanciulli resi orfani dalla guerra.
N. dei Club:   5.174
Effettivo totale:  209.689
Presidente del R.I.:  Charles L. Wheeler (San Francisco, California, USA)
Congresso del R.I.:  Chicago, Illinois, USA
Partecipanti:   403
1944-45 In Svezia i rotariani sono all’avanguardia nel dare assistenza a 32.000 bambini finlandesi, in difficoltà per la guerra. I Club degli USA e del Canada vengono invitati dall’Ente per il Soccorso e la Riabilitazione delle Nazioni Unite ad organizzare una campagna di raccolta indumenti a favore delle zone colpite dalla guerra. A causa delle restrizioni di viaggio il Congresso annuale è spezzettato in quattro settimane con non più di 50 persone autorizzate e prender parte  ad una sessione.
N. dei Club:   5.213
Effettivo totale:  227.913
Presidente del R.I.:  Richard H. Wells (Pocatello, Idaho, USA)
Congresso del R.I.:  Chicago, Illinois, USA
Partecipanti:   141
1945-46 In ottobre i primi Club ad essere ricostituiti (dopo essere stati soppressi a causa della guerra) sono quelli di Bergen, Dagupan, Fredrikstad, Guam, Manila, Oslo, Parigi, e Tonsberg. Verso la fine dell’annata vengono riammessi  vari Club del Belgio, della Birmania, della Cecoslovacchia, della Francia, della Grecia, del Lussemburgo, dei Paesi Bassi, della Norvegia, delle Filippine e di Singapore. Fra i delegati, esperti e consulenti, presenti al Congresso di San Francisco dei primi 46 Stati –Membri delle Nazioni Unite, vi sono ben 49 rotariani.
N. dei Club:   5.441
Effettivo totale:  247.212
Presidente del R.I.:  T.A. Warren (Wolverhampton (Staffordshire, Inghilterra)
Congresso del R.I.:  Atlantic City, New Jersey, USA
Partecipanti:   10.958
1946-47 Muore a Chicago il fondatore del Rotary, Paul P. Harris. (In memoria di Paul Harris viene dato inizio ad un  programma di Borse per laureati distribuendone 18 per l’anno accademico 1947-48. Il Consiglio Centrale del R.I.  rivolge un invito a rispondere ad una proposta del Congresso del 1938 di raccogliere 2.000.000 di $ per la Fondazione Rotary. La risposta è immediata e la prima colletta frutta 371.143 $). Il Rotary penetra in un nuovo Paese con un Club a Macao, Macao. Vengono ripristinati i Club in Italia.
Paesi entrati nel Rotary: Macao
N. dei Club:   5.828
Effettivo totale:  279.881
Presidente del R.I.:  Richard C. Hedke (Detroit, Michigan, USA)
Congresso del R.I.:  San Francisco, California, USA
Partecipanti:   14.678
1947-48 Il Congresso del R. I.  si svolge per la prima volta nell’Emisfero Meridionale. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 955.905 $. Vengono elargite borse per laureati a 18 studenti di 11 Paesi per l’annata 1948-49. Viene stanziato un fondo di 15.000 $ per i soccorsi a favore dei rotariani vittime della guerra; beneficiarie sono le 150 famiglie).
Paesi entrati nel Rotary: Indonesia (R)
N. dei Club:   6.234
Effettivo totale:  300.529
Presidente del R.I.:  S. Kendrick Guernsey (Jacksonville, Florida, USA)
Congresso del R.I.:  Rio de Janeiro, Brasile
Partecipanti:   7.511
1948-49 Viene pubblicato un libretto di 140 pagine sull’Azione Professionale, intitolato “Service is my business”. Fondato a Dar-es-Salaam il primo Club della Tanzania. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary:316.623 $: vengono elargite 37 borse di studio per il 1949-50. Gli amministratori della Fondazione approvano l’elargizione di due borse speciali per laureati, destinate alla ricerca in campo scientifico, medico e industriale nel 1949-50).
Paesi entrati nel Rotary: Tanzania
N. dei Club:   6540
Effettivo totale:  318. 259
Presidente del R.I.:  Angus S. Mitchell (Melbourne, Victoria, Australia)
Congresso del R.I.:  New York, New York, USA
Partecipanti:   15.961
1949-50 Vengono riattivati i Rotary Club del Giappone, della Corea, della Germania e del Saarland. I Club incominciano a distribuire le targhette della “Prova delle Quattro Domande”. Si inviano più di 11.000 pacchi di viveri e di indumenti a rotariani abitanti in zone devastate dalla guerra. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 171.895 $. Vengono elargite borse per laureati a 55 studenti di 23 Paesi per studi nell’anno accademico 1950-51).
N. dei Club:   6.834
Effettivo totale:  329.342
Presidente del R.I.:  Percy Hodgson (Pawtucket, Rhode Island, USA)
Congresso del R.I.:  Detroit, Michigan, USA
Partecipanti:   6.949
1950-51 Non viene più dato ai Club un numero di Fondazione. Disciolti 23 Club nella Cina continentale, i rotariani cinesi rifugiatisi sull’isola di Formosa (Rep. Della Cina) vi fondano nuovi Club. I Club degli USA e del Canada soccorrono le vittime di un’inondazione nel Manitoba e nel Quebec, Canada. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 259.792 $. Raggiunta la meta iniziale di dotare la Fondazione di 2.000.000 di $. Vengono elargite borse  a 84 laureati di 33 Paesi per il 1951-52).
N. dei Club:   7.113
Effettivo Totale:  341.716
Presidente del R.I.:  Arthur Lagueux (Quebec, Quebec, Canada)
Congresso del R.I.:  Atlantic City, New Jersey, USA
Partecipanti:   8.453
1951-52 Per una decisione del Congresso, gli “scopi” del Rotary ne diventano lo “scopo”, con “Quattro vie d’Azione”. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 308.643 $. Vengono elargite borse a 89 studenti di 34 Paesi per il 1952-53).
N. dei Club:   7.357
Effettivo totale:  349.867
Presidente del R.I.:  Frank E. Spain
Congresso del R.I.:  Città del Messico, Messico
Partecipanti:   6.804
1952-53 Chiusi i rimanenti Club della Cina continentale. A. Philip C. Lovejoy. Segretario generale del R.I. sin dal 1942, succede a George R. Means. I delegati ai Congresso approvano l’erezione di un edificio per la sede centrale del R.I. in Chicago. Il Rotary entra in quattro nuovi Paesi con i Club di Jesselton, Borneo del Nord (non più Rotary); Windhoek, Africa Sud Occidentale (ora Namibia); Saigon, Vietnam (non più nel Rotary); e Ndola, Zambia. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 274.169 $. Vengono elargite borse a 109 studenti).
Paesi entrati nel Rotary: Borneo del Nord*, Namibia, Vietnam*, Zambia
N. dei Club:   7.574
Effettivo totale:  361.641
Presidente del R.I.:  H. J. Brunnier (San Francisco, California)
Congresso del R.I.:  Parigi, Francia
Partecipanti:   10.107
1953-54 Costituiti dei gruppi consultivi per lo studio delle Quattro Vie d’Azione e di nuove tecniche per renderle più efficaci. Iniziati in maggio i lavori di scavo per la costruzione dell’Ufficio Centrale del R.I. a Evanston, un sobborgo di Chicago. Entrano nel Rotary nuovi Paesi con i Club di Belait, Brunei (chiuso nell’aprile 1957 e riammesso nel dicembre 1966) e Paramaribo, Surinam. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 283.945 $. Vengono elargite borse a 101 studenti di 32 Paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Brunei, Surinam
N. dei Club:   7.841
Effettivo totale:  374.855
Presidente del R.I.:  Joaquin Serratosa Cibils (Montevideo, Uruguay)
Congresso del R.I.:  Seattle Washington, USA
Partecipanti:   8.015
1954-55 Inaugurata in agosto la nuova sede centrale del R.I. L’anniversario d’oro del Rotary viene commemorato  con il la pubblicazione “Rotary – 50 years of service”, un filmato “The great adventure” e una speciale conferenza al Congresso. 27 paesi emettono un francobollo commemorativo del 50°. A Ostenda, Belgio, ha luogo il 5° congresso regionale CENAEM. Il nuovo Presidente del R.I. Herbert Taylor, trasmette al Rotary i diritti riservati sulla prova delle quattro domande. Quattro nuovi Paesi si aggiungono al Rotary con la fondazione dei Club di Addis Abeba, Etiopia; Blantyre-Limbe, Malati (precedentemente Nassa); Ankara, Turchia e Kinshasa, Zare (ammesso originariamente quale Leopoldville,Congo Belga). (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 522.478 $. Vengono elargite borse a 108 studenti).
Paesi entrati nel Rotary: Etiopia, Malati, Turchia, Zaire
N. dei Club:   8.313
Effettivo totale:  392.628
Presidente del R.I.:  Herbet J. Taylor (Chicago, Ilinois, USA)
Congresso R.I.:  Chicago, Illinois, USA
Partecipanti:   14.312
6 OBIETTIVI:
1.Spigolate dal passato e agite
2.Condividete con gli altri
3.Formate diffondendo la prova
4.Servite la gioventù
5.Diffondete la concordia internazionale
6.I buoni rotariani sono buoni cittadini
1955-56 Ha luogo a Sydney, Australia, il 7°congresso regionale del Pacifico. Entrano nel Rotary otto nuovi Paesi con la fondazione di Club a  Luanda, Angola; Usumbura (ora Bujumbura nel Burundi); Ruanda-Urundi (ora diviso in Ruanda e Burundi) Teheran, Iran (non più nel Rotary); Bagadad, Iraq (non più nel Rotary); Abigian, Costa d’Avorio; Amman, Giordania; Hollandia, Nuova Guinea Olandese (ora parte dell’Indonesia)e Mancini (precedentemente: Bremersdorp), Suazilandia. (Totale dei Contributi versati alla Fondazione 493.722 $. Vengono elargite 104 borse di studio a studenti di 26 Paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Angola, Burundi, Costa d’Avorio, Giordania, Iran*, Iraq*, Nuova Guinea Olandese, Suazilandia
N. dei Club:   8.780
Effettivo totale:  418.933
Presidente del R.I.: A.Z. Baker (Cleveland, Ohio , USA)
Tema dell’anno: SVILUPPIAMO LE NOSTRE RISORSE
Congresso del R.I.:  Philadelphia, Pennsylvania, USA
Partecipanti:   10.003
1956-57 Per la prima volta vengono organizzati incontri di una giornata chiamati “Istituti Distrettuali d’Informazione Rotariana”. Si comincia a svolgere subito prima del Congresso una riunione biennale del Consiglio di Legislazione. Il Rotary entra in sei nuovi Paesi con i Club di Duala, Camerun; Bangui, Rep. Centro-Africana; Pointe-à-Pitre, Guadalupa; Pnom-Pen, Rep. Kmera. I Club di questo Paese (che ha poi ripreso il suo antico nome di Cambogia) venero disciolti nel 1977 e,quindi reintegrati nel Rotary nel 1955; Liechtenstein, Liechtenstein e Kampala, Uganda. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 538.203 $. Vengono elargite borse a 117 studenti di 33 Paesi).
Istituita la Settimana della Fondazione Rotary, da celebrarsi nella settimana comprendente il 15 novembre.
Paesi entrati nel Rotary: Camerun, Guadalupa, Rep. Centro-Africana, Liechtenstein, Rep. Kmera*, Uganda
N. dei Club: 9.140
Effettivo totale: 433.798
Presidente del R.I.: Gian Paolo Lang (Livorno, Italia)
Tema dell’anno: 3 METE: 1. Semplicità nel Rotary
     2. Più Rotary nei rotariani
        3. Maggior conoscenza reciproca
Congresso del R.I.:  Lucerna, Svizzera
Partecipanti:   9.702
1957-58 Instaurato un nuovo metodo di Azione Internazionale: le Conferenze “nei panni degli altri”, in cui gruppi di una comunità discutono sui problemi internazionali prendendo le parti dei Paesi interessati. Il Rotary  prendendo le parti dei Paesi interessati. Il Rotary si diffonde in dieci nuovi Paesi con i Club di Belize, Belize; N’Giamena, Ciad; Asmara, Eritrea; Cayenna, Guayana Francese; Vientiane, Laos (non più nel Rotary); Forte di Francia, Martinica; Port Moresby, Papua Nuova Guinea (i territori di Papua e Nuova Guinea si uniranno nel 1971); Brazzaville, Rep. Popolare del Congo; Porto di Spagna, Trinidad e Tobago; St. Thomas, Isole Vergini (USA). (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 571.250 $. Vengono elargite borse a 126 studenti di 28 Paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Belize, Ciad, Eritrea, Guyana Francese, Isole Vergini (USA); Laos*, Martinica, Papua-Nuova Guinea; Rep. Popolare del Congo; Trinidad e Tobago
N. dei Club: 9.507
Effettivo totale: 449.758
Presidente del R.I.: Charles G. Tennent (Ashville, Carolina, USA)
Tema dell’anno RECLUTA-AMPLIA-ESPLORA-SERVI)
Congresso del R.I.: Dallas, Texas, USA
Partecipanti:   14.035
1958-59 Ha luogo a Delhi, India, il primo Congresso Regionale dell’Asia e a Cannes, Francia, il 6° Congresso regionale CENAEM. La settimana che comprende il 20 marzo (più tardi : il 23 febbraio) viene designata quale “settimana dell’intesa mondiale”. Sei nuovi paesi entrano a far parte del Rotary con i Club di Accra, Gana; Georgetown, Guyana; Kingston, Giamaica; Tananarive,  Madagascar; Katmandù, Nepal e Goma-Gisyeni, Ruanda (parte di questo Club è situata nella Rep. dello Zaire). (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 624.711 $. Vengono elargite borse a 121 studenti di 34 Paesi).
Paesi entrati  nel Rotary: Gana, Giamaica, Guyana, Madagascar, Nepal, Ruanda
N. dei Club:   9.878
Effettivo totale:  464.245
Presidente del R.I.:  Clifford A. Randall  (Milwaukee, Wisconsin, USA)
Tema dell’anno:  AIUTA A FOGGIARE IL FUTURO
1959-60 Il Rotary lancia un concorso fotografico mondiale. Entrati nel Rotary quattro nuovi Paesi con la fondazione dei Club a Aden, Yemen ( non più attivo dal 1972); Papeete, Polinesia Francese; Naha, Isole Ryukyu (ora parte del Giappone) e San Marino San Marino. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 695.749 $. Vengono elargite borse  a 126 studenti di 33 Paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Isole Ryukyu, Polinesia Francese, San Marino, Yemen*
N. dei Club:   10.266
Effettivo totale:  480.569
Presidente del R.I.:  Harold T. Thomas (Mission Bay, Auckland, Nuova Zelanda)
Tema dell’anno:  RAVVIVA! PERSONALIZZA! GETTA PONTI D’AMICIZIA
Congresso del R.I.:  Miami, Miami-Beach, Florida, USA
Partecipanti:   11.354
1960-61 Si svolge a Santiago, Cile, il 2° Congresso regionale dell’America del Sud. Con i Club fondati a Libreville, Gabon; Bamako, Rep. del Mali; Kano, Nigeria; S. Denis, Reunion e Mogadiscio, Somalia (che cessa di funzionare nel 1972), si aggiungono al Rotary cinque nuovi Paesi. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 825.501 $. Vengono elargite borse a 123 laureati di 30 paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Gabon, Nigeria, Rep. del Mali; Reunion, Somalia*
 N. dei Club:   10.701
 Effettivo totale:  498.616
 Presidente del R.I.:  J. Edd McLaughlin (Dallas, Texas, USA)
Tema dell’anno:  TU SEI IL ROTARY – VIVILO! ESPRIMILO! ESPANDILO!
Congresso del R.I.:  Tokyo, Giappone
Partecipanti:   23.366
1961-62 Il Rotary si espande in cinque nuovi Paesi fondando Club a Nassau, Bahamas, Barbados, Barbados; Port-au-Prince, Haiti; Numea, Nuova Caledonia e Zanzibar, Zanzibar (questo Club entrerà più tardi a far parte  della Tanzania nel 1964). (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 916.927 $. Vengono elargite borse a 134 studenti di 34 Paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Bahamas, Barbados, Haiti, Nuova Caledonia, Zanzibar
N. dei Club:   11.021
Effettivo totale:  513.059
Presidente del R.I.:  Joseph A. Abey (Reading, Pennsylvania, USA)
Tema dell’anno: AGISCI- MIRA ALL’AZIONE- CERCA L’INTESA- METTI ALLA PROVA LA TUA LEADERSHIP
Congresso del R.I.: Los Angeles, California, USAPartecipanti: 22.302
1962-63 Viene istituito l’Interact, un’organizzazione di Club di Servizio patrocinati dai Rotary Club per giovani delle scuole secondarie; fondato a Melbourne, Florida, USA, il primo Club Interact. Lanciato il programma dell’Azione di Pubblico Interesse. Il Rotary penetra in Sierra Leone con il Club di Freetown. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 958.559 $. Vengono elargite borse a 135 studenti di 37 Paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Sierra Leone
N. dei Club:   11.309
Effettivo totale:  528.297
Presidente del R.I.:  Nitish C. Laharry (Calcutta, India)
Tema dell’anno:  ACCENDI LA SCINTILLA ALL’INTERNO
Congresso del R.I.:  St. Louis, Missouri, USA
Partecipanti:   10.779
1963-64 Dopo un anno l’Interact ha già 123 Club. Ha inizio un programma di gemellaggio di club e di distretti  e uno scambio mondiale di corrispondenza e di pubblicazioni. Entrati nel Rotary due nuovi Paesi con i Club di Monrovia, Liberia (divenuto poi inattivo nel 1994) e Lorenco Marques, Mozambico (che cessò di funzionare nel 1972). (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 997.303 $. Vengono elargite borse a 135 studenti di 30 Paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Liberia*, Mozambico
N. dei Club:   11.566
Effettivo totale:  542.432
Presidente del R.I.:  Carl P. Miller (Honolulu, Hawaii, USA)
Tema dell’anno: COME ROSPONDERE ALLA SFIDA DEL ROTARY NELL’ERA SPAZIALE
Congresso del R.I.: Toronto, Ontario, Canada
Partecipanti: 14.661
1964-65 Si aggiungono al Rotary due nuovi Paesi con i Club di Manama, Barain e Port Louis, Mauritius. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 1.072.508 $. Vengono elargite borse a 123 studenti di 33 Paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Barain, Mauritius
N. dei Club:   11.801
Effettivo totale:  558.638
Presidente del R.I.:  Charles W. Pettengill (Greenwich, Connecticut, USA)
Tema dell’anno:  VIVI IL ROTARY
Congresso del R.I.:  Atlantic City, New Jersey, USA
Partecipanti:   9.368
1965-66 Si è svolto ad Amsterdam, Paesi Bassi, il 7° Congresso regionale CENAEM. Il Rotary entra in quattro nuovi Paesi: con i Club Cotonou, Benin (precedentemente: Dahomey); Gran Caimano, Isole Caimane; Moroni, Isole Comore e Gibilterra, Gibilterra. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 1.143.727 $.Vengono elargite borse a 141 studenti di 34 Paesi e lanciate tre nuove attività: lo Scambio dei Gruppi di Studio;le Borse per  l’Addestramento tecnico e le sovvenzioni per le attività in armonia con lo scopo della Fondazione Rotary – chiamate più tardi “Sovvenzioni paritarie).
Paesi entrati nel Rotary: Benin, Isole Caimane, Isole Comore, Gibilterra
N. dei Club:   12.114
Effettivo totale.  581.436
Presidente del R.I:  C. H. Teenstra (Hilversum, Paesi Bassi)
Tema dell’anno:  AZIONE, CONSOLIDAMENTO E CONTINUITA’
Congresso del R.I.:  Denver, Colorado
Partecipanti:   12.929
1966-67 Svolto a San Juan, Portorico, il “à Congresso regionale dei Carabi-Golfo del Messico. Si raccomanda ai Club e ai Distretti d’intensificare l’Azione Internazionale attraverso programmi di gemellaggio, l’Azione di Pubblico Interesse mondiale e il sostegno delle piccole aziende. Il Rotary penetra in un nuovo Paese fondando un Club nell’isola di S. Lucia, Stati associati delle Indie Occidentali. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 1.176.235 $. Vengono elargite borse a 141 studenti di 28 Paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Brunei (R ), Stati Associati delle Indie Occidentali
N. dei Club:   12.460
Effettivo totale:  599.945
Presidente del R.I.:  Richard L. Evans (Salt Lake City)
Tema dell’anno:  UN MONDO MIGLIORE ATTRAVERSO IL ROTARY
Congresso del R.I.:  Nizza, Francia
Partecipanti:   19.362
1967-68 Con la fondazione dei Club di Kabul, Afghanistan (non più nel Rotary); Tortola, Isole Vergini Britanniche; Gibuti, Gibuti (precedentemente Territorio degli Afar e Issa); Torshavn, Isole Féroe; Malta, Malta; Niamey, Niger; Saipan, Marianne del Nord; Gongtok, Sikkim (ora parte dell’India); Lomé, Togo e Nuku’ Alofa Tonga, entrano a far parte del Rotary dieci nuovi Paesi. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 1.184.023 $. Vengono elargite borse a 178 studenti).
Paesi entrati nel Rotary: Afghanistan*, Gibuti, Isole Féroe, Isole Vergini Br., Malta, Marianne del Nord, Niger, Sikkim, Togo, Tonga
N. dei Club:   12.906
Effettivo:   620.827
Presidente del R.I.:  Luther H. Hodges (Chapel Hill, Carolina  del Nord, USA)
Tema dell’anno:  METTETE ALL’OPERA I VOSTRI EFFETTIVI
Congresso del R.I.:  Città del Messico, Messico
Partecipanti:   11.840
1968-69 Iniziato un nuovo programma i “Volontari del Rotary all’estero”, grazie al quale  i rotariani si recano in Paesi in via di sviluppo per offrire  consulenza tecnica e amministrativa. Istituiti i “Premi per realizzazioni importanti” a favore di Club che abbiano svolto significativi programmi  d’Azione Internazionale e d’Interesse Pubblico. Lanciato il Rotaract, un’organizzazione di Club di servizio per giovani uomini e donne fra i 18 e i 30 anni. Entrano a far parte del Rotary  quattro nuovi Paesi con i Club di Rarotonga, Isole Cook; Grenada, Grenada; Tripoli, Libia (non più nel Rotary) e Victoria, Mahé, Seyscelles. ((Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 1.536.325. vendono elargite borse a 224 studenti.
Paesi entrati nel Rotary: Grenada, Isole Cook, Libia*, Seychelles, Tunisia
N. dei Club:   13.324
Effettivo totale:  639.112
Presidente del R.I.:  Kyoshi Togasaki (Tokyo, Giappone)
Tema dell’anno:  PARTECIPA
Congresso del R.I.:  Honolulu, Hawaii, USA
Partecipanti:   14.453
1969-70 Si svolge a Montevideo, Uruguay, il 3° congresso regionale dell’America del Sud. Si aggiungono al Rotary due nuovi paesi con i Club di Pago Pago, Samoa Americane e Monserrato, Monserrato. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 1.946.402 $. Vengono elargite borse a 209 studenti di 42 Paesi).
Paesi entrati nel Rotary: Monserrato, Samoa Americane
N. dei Club:   13.853
Effettivo totale:  660.259
Presidente del R.I.:  James F. Conway  (Sun City, Arizona, USA)
Tema dell’anno:  ESAMINA e RINNOVA
Congresso del R.I.:  Atlanta, Georgia, USA
Partecipanti:   10.803
1970-71 Si svolge a Roma, Italia, l’8° congresso regionale CENAEM. Lanciato un concorso  mondiale per giovani in età di scuola secondaria per un poster sul tema: “La pace nel mondo attraverso la comprensione reciproca”. I delegati al Congresso decretano che il Consiglio di Legislazione si d’ora in poi l’organo legislativo del R.I. Nuovi Paesi entrano nel Rotary con la fondazione di un Club ad Apia, Samoa Occidentali e la riammissione di quello di Giakarta, Indonesia, originariamente ammesso quale parte delle Indie Orientali Olandesi nel 1927, chiuso nel 1943, riaperto nel 1947 e nuovamente chiuso nel 1961. I rotariani di tutto il mondo rispondono agli appelli di soccorso delle vittime delle inondazioni causate dai maremoti che hanno colpito il Bangladesh (precedentemente: Pakistan Orientale) verso la fine del 1970, così come avevano dato prima, nello stesso anno, il loro aiuto alle vittime della guerra civile. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 2.461.463 $. Vengono elargite circa 260 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Indonesia (R ), Samoa Occidentale
N. dei Club:   14.364
Effettivo totale:  682.183
Presidente del R.I.:  William E. Walk, Jr. (Ontario, California, USA)
Tema dell’anno:  SUPERATE LE DISTANZE
Congresso del R.I.:  Sydney, N.S.W., Australia
Partecipanti:   16.646
1971-72 George R. Means, dopo 19 anni di carica, lascia il posto di Segretario Generale ad Harry A. Stewart, che aveva fatto parte del personale della segreteria per 35 anni. Il Consiglio di Legislazione, composto da 365 membri,  si riunisce per la prima volta quale organo legislativo del R.I.. si aggiungono al Rotary due nuovi Paesi con i  Club di Gaberones, Botswana e Port Vila, Nuove Ebridi. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 3.454.837 $. Vengono elargite circa 315 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Botswana, Nuove Ebridi
N. dei Club:   14.890
Effettivo totale:  706.372
Presidente del R.I.:  Ernst G. Breitholtz (Nybro, Svezia)
Tema dell’anno:  LA BUONA VOLONTA’ cOMINCIA IN VOI
Congresso del R.I.:  Houston, Texas, USA
Partecipanti:   13.287
1972-73 Un nuovo paese entra a far parte del mondo del Rotary con la fondazione di un Club sull’Isola di Norfolk. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 5.878.320 $. Vengono elargite borse a 539 studenti).
Paesi entrati nel Rotary: Isola di Norfolk
N. dei Club:   15.375
Effettivo totale:  725.271
Presidente del R.I.:  Roy D. Hickman (Birmingham, Alabama, USA)
Tema dell’anno:  GETTATE UN nUOVO SGUARDO – E AGITE)
Congresso del R.I.:  Losanna, Svizzera
Partecipanti:   17.187
1973-74 I rotariani organizzano una vasta campagna di aiuti per le vittime di un terremoto che ha devastato Managua, Nicaragua.Il R.I. lancia un concorso fotografico sul tema: “Il Rotary in azione”. Il Consiglio di Legislazione decide di riunirsi ogni tre anni, anziché ogni due. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 5.878.320$. Vengono elargite borse a 539 studenti).
N. dei Club:   15.748
Effettivo totale:  742.493
Presidente del R.I.:  William C. Carter (Battersela, Londra, Inghilterra)
Tema dell’anno:  L’ORA DELL’AZIONE
Congresso del R.I.:  Minneapolis-St.Paul, Minnesota, USA
Partecipanti:   10.015
1974 –75 Risultato del concorso fotografico mondiale: 3.000 foto provenienti da 1.045 partecipanti. Premiate le foto di 23 Paesi. I Rotary Club inviano soccorsi alle vittime della siccità, di inondazioni e di terremoti in Africa, Asia, Nord e Sud America. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary 7.115.856 . Vengono elargite borse  a 699 studenti).
N. dei Club:   16.087
Effettivo totale:  761.074
Presidente del R.I.:  William R. Robbins  (Fort Lauderdale, Florida, USA)
Tema dell’anno:  RAVVIVATE LO SPIRITO DEL ROTARY
Congresso del R.I.:  Montreal, Quebec, Canada
Partecipanti:   12.975
1975-76 Esce il n. 88 “The world of Rotary” , un libro di 144 pagine, illustrato. I rotariani d’Australia e di altri Paesi rispondono ad un appello d’aiuto lanciato dalle vittime di un ciclone abbattutosi sulla località di Darwin, Australia, provocando danni ingenti. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 8.385.320 $. Vengono elargite 794 borse di studio).
N. dei Club:   16.520
Effettivo totale:  779.373
Presidente del R.I.:  Ernesto Imbassahy de Mello (Niteròi, Brasile)
Tema dell’anno:  RICONOSCERE LA DIGNITA’ DELL’UOMO
Congresso del R.I.:  New Orleans, Louisiana, USA
Partecipanti:   13.935
1976-77 Viene lanciato un programma di gemellaggio  fra i Club e i distretti di tutto il mondo rotariano, della durata di 9 anni, suddivisi in cicli di 3 anni. Un nuovo concorso fotografico mondiale ispirato al tema: “In Rotary in azione – obiettivo sui giovani” attira 429 partecipanti di 48 paesi che inviano più di 2000 foto.Il Rotary entra in due nuovi Paesi con i Club di Maseru, Lesoto e di Umtata, Rep. del Transkai (originariamente ammesso  nel 1949 quale parte del Sud Africa e divenuto poi inattivo nel 1994). (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 10. 090.700 $. Vengono elargite circa 740 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Lesoto, Rep. del Tanskai*, Spagna (R)
N. dei Club:   16.917
Effettivo totale:  796.806
Presidente del R.I.:  Robert A. Manchester II (Youngstown, Ohio, USA)
Tema dell’anno:  IO CREDO NEL ROTARY
Congresso del R.I.:  San Francisco, California, USA
Partecipanti:   14.168
1977-78 Il Congresso di Tokyo registra il più alto numero di partecipanti nella storia del Rotary, dopo il primo congresso di Tokyo nel 1961, al quale avevano partecipato 23.366  persone. Entrano a far parte del Rotary, due nuovi Paesi con la fondazione di un Club ad Andorra, Andorra e a Dubai, Emirati Arabi Uniti in seguito scioltosi). (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 11.925.774 $. Vengono elargite borse a 820 studenti).
Paesi entrati nel Rotary: Andorra, Emirati Arabi Uniti
N. di Club:   17.364
Effettivo totale:  813.704
Residente del R.I.:  W. Jack Davis (Hamilton Bermuda)
Tema dell’anno:  SERVIRE PER UNIRE L’UMANITA’
Congresso del R.I.:  Tokyo, Giappone
Partecipanti:   39.834
1978-79 Dopo 7 anni di carica Harry A. Stewart lascia il posto di Segretario Generale ad Herbert A. Pigman, che aveva fatto parte del personale della segreteria per 22 anni. Viene lanciato il Programma 3H (Health, Hunger and Humanity = Salute, Fame e Umanità), destinato a migliorare le condizioni di salute, combattere la fame e incrementare il progresso umano e sociale quale mezzo per promuovere la comprensione reciproca, la concordia e la pace in campo internazionale. Per sostenere questo programma i Club cominciano a versare contributi a favore di un fondo di due anni, detto “Fondo del 75° anniversario per lo svolgimento del Programma del Rotary International salute, fame e umanità. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 15.264.930 $. Vengono elargite 897 borse di studio).
N. dei Club:   17.814
Effettivo totale:  845.092
Presidente del R.I.:  Clem Renouf (Nambour, Queensland, Australia)
Tema dell’anno:  ANDARE INCONTRO
Congresso del R.I.:  Roma, Italia
Partecipanti:   14.429
1979-80 In concomitanza con l’anno internazionale del fanciullo proclamato  dall’ONU, il R.I. ha adottato lo slogan “Il Rotary si prende cura dell’infanzia”. In tutto il mondo. Si celebrano i 75 anni dell’Associazione. Entra nel Rotary un nuovo paese: il Gambia. Il Programma 3-H diviene  un’attività  della Fondazione Rotary. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 16.175.119 $. Vengono elargite 963 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Gambia
N. dei Club:   18.252
Effettivo totale:  851.547
Presidente del R.I.:  James L. Bomar Jr. (Shelbyville, Tennessee, USA)
Tema dell’anno:  CHE L’IDEALE DEL SERVIRE ILLUMINI LA NOSTRA VIA
Congresso del R.I.:  Chicago, Illinois, USA
Partecipanti:   18.309
1980-81 A sostegno dell’Anno Internazionale dell’Invalido, proclamato dalle Nazioni Unite, il Presidente Klärich pone  l’accento sulla necessità di andare incontro alle persone invalide. Si aggiungono al Rotary tre nuovi Paesi o territori geografici. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 16.619.485 $. Vengono elargite 1087 borse di studio. A cominciare con questa annata rotariana, il numero dei Club e dei soci riflette la situazione al termine dell’anno sociale , cioè al 30 giugno  1981).
Paesi entrati nel Rotary: Groenlandia, Isola di Man, Isole del Canale
N. dei Club:   19.340
Effettivo totale:  895.740
Presidente del R.I.:  Rolf J. Klärich (Helsinki, Helsingfors, Finlandia)
Tema dell’anno:  TROVARE IL TEMPO PER SERVIRE
Congresso del R.I.:  São Paulo, S.P. Brasile
Partecipanti:   15.222
1981-82 Il Presidente McCaffrey mette l’accento sulla Pace e la comprensione mondiale, soprattutto attraverso i suoi otto Convegni Presidenziali dell’Amicizia. Esce in inglese la Rotary Basic Library, presentata per la prima volta all’Assemblea Internazionale al Congresso del R.I. Le fanno seguito traduzioni e adattamenti in altre otto lingue, fra cui l’italiano, con il titolo Fondamenti del Rotary. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 17.636.350 $. Vengono elargite 1224 borse di studio).
N. dei Club:   19.785
Effettivo totale:  907.943
Presidente del R.I.:  Stanley E. McCaffrey (Stockton, California, USA)
Tema dell’anno: LA COMPRENSIONE MONDIALE E LA PACE ATAVERSO IL ROTARY
Congresso del R.I.: Dallas, Texas, USA
Partecipanti:   13.222
1982-83 Il Presidente Hiroji Mukasa getta nuovi ponti d’amicizia visitando Club, distretti e Paesi che raramente sono stati onorati della visita di un Presidente del R.I. (Totale dei contributi versati alla fondazione Rotary: 19.035.106 $. Vengono elargite1.297 borse di studio). Istituito il fondo di dotazione della F.R. per la Pace e la Comprensione Internazionale.
N. dei Club:   20.187
Effettivo totale:  925.571
Presidente del R.I.:  Hiroji Mukasa (Nakatsu, Oita, Giappone
Tema dell’anno: UNA E’ L’UMANITA’. COSTRUIRE I PONTI DI AMICIZIA ATTAVERSO IL MONDO
Congresso del R.I.: Toronto, Ontario, Canada
Partecipanti:   16.250
1983-84 Il Presidente William  E. Skelton promuove la diffusione del Rotary attraverso un programma di Attestazioni di lode presidenziali e ottiene con la cooperazione di tutti governatori distrettuali l’ammissione di 714 nuovi Club: il terzo numero più elevato di nuove fondazioni nella storia del Rotary. Viene girato e messo a disposizione dei Club un film sulla Sede Centrale  della Segreteria del R.I., a Evanston. Entrano a far parte del Rotary due nuovi Paesi. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 21.913.289 $. Vengono elargite 1154 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Burkina Faso, St. Kitts & Nevis
N. dei Club:   20.838
Effettivo totale:  961.256
Presidente del R.I.   William E. Skelton (Christiansburg-Blacksburg, Virginia, USA)
Tema dell’anno  SVILUPPARE IL ROTARY PER SERVIRE
Congresso del R.I.:  Birmingham, Inghilterra
Partecipanti:   22.452
1984-85 Il Rotary festeggia il suo 80° anniversario (23 febbraio). Nell’intento di raggiungere la meta  additata dal Presidente Canseco di i milione di soci, vengono fondati un  numero record  di 968 nuovi Club. Viene lanciato il Programma PolioPlus, volto a vaccinare tutti i bambini del mondo. Vengono aperti due nuovi uffici collaterali: uno a Nuova Delhi, in India  per l’Adia Meridionale e l’altro a Buenos Aires, in Argentina,  per il Sud America. (Totale di contributi versati alla Fondazione Rotary: 29.753.883. Vengono elargite 870 borse di studio).
N. dei Club:   21.662
Effettivo totale:  991.047
Presidente del R.I.:  Carlos Canseco (Monterrey, Nuevo Léon, Messico)
Tema dell’anno:  SCOPRIRE NUOVI SPAZI AL SERVIRE
Congresso del R.I.:  Kansas City, Missouri, USA
Partecipanti:   12.920
1985-86 Jean Paul Moroval di Thionville, Francia, viene scelto il 7 febbraio 1986 quale milionesimo rotariano, mentre il 6 marzo 1986 viene ammesso ufficialmente il 22 mila millesimo Club (Ringerike, Norvegia). Vengono ammessi 824 nuovi Club (secondo record assoluto). Ha inizio il Programma di Soccorsi d’Emergenza della Fondazione Rotary e viene concessa la prima Sovvenzione per i Docenti Universitari. Hilip H. Lindsey diventa Segretario Generale. Un nuovo Paese entra nel Rotary: la Guinea. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 29.753.883 4. Vengono elargite  931 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Guinea
N. dei Club.   22.365
Effettivo totale:  1.013.033
Presidente del R.I.:  Edward F. Cadman (Wenatchee, Washington, USA
Tema dell’anno  VOI SIETE LA CHIAVE
Congresso del R.I.:  Las Vegas, Nevada, USA
Partecipanti:   18.426
1986-87 Viene varato un nuovo programma-pilota: i GROC (Gruppi Rotariani Comunitari). Vengono assegnati al R.I. il primo Premio annuale umanitario della Società per un Mondo migliore ed il Premio dell’Associazione Americana per a Salute Mondiale. Viene registrato il 150.000° Amico di Paul Harris. Il Rotary accetta la decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti e permette che i Rotary Club degli USA, possano ammettere quali soci donne qualificate. Al Rotary si aggiunge un nuovo Paese: le Isole Salomone. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 47.828.449 $. Vengono elargite 1.307 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Isole Salomone
N. dei Club:   23.095
Effettivo Totale:  1.038.747
Presidente del R.I.:  M.A.T. Capras (Manila, Filippine)
Tema dell’anno:  IL ROTARY INFONDE SPERANZA
Congresso del R.I.:  Monaco di Baviera, Germania
Partecipanti:   26.909
1987-88 Il Rotary inaugura la sua nuova sede centrale nel centro di Evanston, Illinois, USA. La Fondazione Rotary lancia i Forum  della Pace  come programma pilota. Viene ridefinita l’Azione Professionale per sottolineare l’impegno rotariano a livello di Club. Il numero dei Paesi e dei territori geografici del Rotary sale a 162 con la Fondazione del Club di Mayotte, Isola di Mayotte, Comore. (Totale dei contributi versati alla Fondazione Rotary: 118, 2 milioni di $, di cui 101, 2 milioni a favore del Fondo PolioPlus. Il Fondo di Dotazione sale a circa 2, 3 milioni di $. Vengono elargite 1.382 borse di studio).
Gli importi concernenti il Fondo di Dotazione (ridefinito” Fondo Permanente” nel 1994/95) comprendono i contributi effettivi più le rendite sugli investimenti.
Paesi entrati nel Rotary: Mayotte
N. dei Club:   23.679
Effettivo totale:  1.056.888
Presidente del R.I.:  Charles Keller (California, Pennsylvania, USA)
Tema dell’anno:  I ROTARIANI – UNITI NEL SERVIZIO – IMPEGNATI PER LA PACE
Congresso del R.I.:  Philadelphia, Pennsylvania, USA
Partecipanti:   16.316
1988-89 Il Consiglio di Legislazione riunitosi a Singapore, autorizza tutti i Rotary Club ad ammettere donne qualificate. Il Programma GROC  assume carattere ufficiale. Risorgono  dopo circa 50 anni i Club di Budapest, Ungheria e di Varsavia, Polonia. Ammessi in tutto 5 nuovi Paesi. (Totale delle contributi versati a favore della F. R.: 23, 2 milioni di $ a favore del fondo PolioPlus. Il Fondo di Dotazione  sale a circa 4,7 milioni di $. Vengono elargite 1.371 borse di studio e viene assegnato il 250.000° titolo di Amico di Paul Harris).
Paesi entrati nel Rotary: Aruba, Isole Aland, Polonia (R), S. Pierre et Miquelon, Ungheria (R)
N. dei Club:   24.419
Effettivo totale:  1.091.056
Presidente del R.I.:  Royce Abbey (Greenvale, Victoria, Australia)
Tema dell’anno:  METTETE LA VITA NEL ROTARY: LA VOSTRA VITA
Congresso del R.I.:  Seul, Corea
Partecipanti:   38.878
1989-90 Varato il nuovo programma pilota dei volontari del Rotary in Azione (VORA). Ammesso l’8 giugno 1990 il 25.000° Rotary Club (Torréon Campestre , Caouhila, Messico). Il Rotary fa ingresso nell’ex Unione Sovietica (che nel 1991 si trasformerà in Russia e altri Stati Indipendenti Confederati /S.I.C.) con il Rotary Club di Mosca. In questa città, il R.I. partecipa alla Conferenza per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa, volta a migliorare le relazioni fra il blocco orientale e quello occidentale. Nuovo Segretario Generale: Spencer Robinson jr. (Totale dei contributi  versati a favore del Fondo per i Programmi Annuali della F.R.: 31,4 milioni di $, più 31, 5 milioni a favore del Fondo PolioPlus. IL Fondo di Dotazione sale circa a 5,8  milioni di $. Vengono elargite 1.204 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Cecoslovacchia (R , Unione Sovietica
N. dei club:   25.163
Effettivo totale:  1.121.230
Presidente del R.I.:  Hugh Archer (Dearborn, Michigan, USA)
Tema dell’anno:  VIVETE IL ROTARY CON GIOIA
Congresso del R.I.:  Portland, Oregon, USA
Partecipanti:   21.053
1990-91 Viene riconosciuto ufficialmente il programma del Rotary per la pace e viene lanciato un nuovo programma-pilota, intitolato “Salviamo il Pianeta Terra”. Oltre 2000 Rotary Club attuano progetti ecologici. La sezione Audiovisivi del R. I. riceve il premio d’Oro da parte dell’Associazione Internazionale Video-TV per la sua videocassetta Noi siamo i guardiani della Terra. Continua l’espansione in nuovi Paesi. (Totale dei contributi versati a favore del Fondo per i Programmi Annuali della F. R. : 36, 7 milioni di $. , più 11, 9 milioni a favore del Fondo PolioPlus. Il Fondo di Dotazione sale a circa 6, 5 milioni di $. Vengono elargite 960 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Jugoslavia ( R ), Micronesia, Mozambico
N. dei Club:   25.582
Effettivo totale:  1.143.296
Presidente del R.I.:  Paulo V. Costa (Santos, Brasile)
Tema dell’anno:  VALORIZZATE IL ROTARY CON FEDE ED ENTUSIASMO
Congresso del R.I.:  Città del Messico, Messico
Partecipanti:   15.638
1991-92 Il Rotary assieme all’Organizzazione Mondiale della sanità e all’UNICEF festeggia il raggiungimento di una percentuale  d’immunizzazione dell’80% dei bambini del mondo contro sei delle malattie contagiose più gravi dell’infanzia, fra cui la polio. La Fondazione Rotary celebra i suoi primi 75 anni di vita. Alla sede dell’ONU e in altre parti del mondo si svolgono quattro convegni Presidenziali su problemi di portata mondiale. Il Rotary sponsorizza le Terze Abi-Olimpiche Internazionali per atleti disabili, svoltesi a Hong Kong. (Totale dei contributi versati a favore del Fondo per i Programmi Annuali della F.R.: 41 milioni di $, più 4, 6 milioni a favore del Fondo di Dotazione sale a circa 7, 9 milioni di $. Vengono elargite 1.060 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Albania, Algeria, Bulgaria, Capoverde, Croazia, Estonia, Guinea-Bissau, Lettonia, Slovenia, Romania, Ucraina, Venda
N. dei CluB: 25.928
Effettivo totale: 1.155.810
Presidente del R.I.: Rajendra K. Saboo (Chandigarh, India)
Tema dell’anno: GUARDATE AL DI LA? DI VOI STESSI
Congresso del R.I.: Orlando, Florida, USA
Partecipanti:   19.111
1992-93 La priorità della lotta contro l’analfabetismo viene estesa fino al 2000 e viene avviato un programma decennale di prevenzione antidroga e antialcool. Al Congresso di Melbourne viene simbolicamente vaccinato contro la polio il 500. milionesimo bambino. Vengono portati dal Presidente del R.I. 16 “Saluti al Programma del Rotary” in 16 regioni del mondo per dar riconoscimento a progetti ben condotti. Alla sede dell’ONU, in Sud Africa e in Spagna  si svolgono Conferenze del R.I.  sull’Amicizia e la Cooperazione. Il Rotaract festeggia i suoi primi 25 anni di servizio. Si chiude l’Ufficio Nordico, le cui mansioni passano all’Ufficio E/A (Europa/Africa: nuova denominazione dell’Ufficio di Zurigo). (Totale dei contributi versati a favore del Fondo per i Programmi Annuali della F.R. : 44, 8 milioni di $, più 2, 1 milioni  a favore del Fondo PolioPlus. Il Fondo di Dotazione sale a circa 1, 2 milioni di $. Vengono elargite 1.262 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Lituania (R), Rep. Ceca, San Tomé  Principe, Serbia, Slovacchia
N. dei Club:   26.608
Effettivo totale:  1.171.348
Presidente del R.I.:  Clifford L. Dochterman (North Stockton, California, USA)
Tema dell’anno:  LA VERA FELICITA’ E’ AIUTARE GLI ALTRI
Congresso del R.I.:  Melbourne, Victoria, Australia
Partecipanti:   22.083
1993-94 I Programmi pilota “Salviamo il Pianeta Terra” e “Volontari del Rotary”, diventano programmi ufficiali del R.I. Otto programmi di servizio, svolti in varie parti del mondo, ottengono il premio “Il Rotary nella sua veste migliore”. Alla Conferenza Presidenziale per l’Amicizia e lo Sviluppo, svoltasi a Ginevra, Svizzera, viene reso onore agli stretti vincoli che esistono tra il Rotary e le Nazioni Unite. Il Segretario Generale Herbert A. Pigman viene eletto, per la seconda volta, Segretario Generale del R.I. (Totale dei contributi versati a favore del Fondo per i Programmi Annuali della F. R.: 48, 9 milioni di $. Il Fondo Permanente (chiamato prima Fondo di Dotazione) sale a circa 17, 8 milioni di $, mentre i contributi a favore del Programma PolioPlus raggiungono – a partire dal 1988, anno in cui era stato avviato il Programma – un totale di 247 milioni di $. Vengono elargite 1.327 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Bielorussia
N. dei Club:   27.026
Effettivo totale:  1.190.102
Presidente del R.I.:  Robert Barth  (Aarau, Svizzera)
Tema dell’anno:  CREDETE IN CIO’ CHE FATE. FATE CIO’ IN CUI CREDETE
Congresso del R.I.:  Taipei, Taiwan, Cina
Partecipanti:   31.161
1994-95 Il Rotary, insieme all’Organizzazione della Salute Mondiale, all’UNICEF e ad altre organizzazioni festeggia la vittoria completa sulla poliomielite nelle Americhe. Il Consiglio di Legislazione, svoltosi a Caracas, Venezuela, emana una delibera che stabilisce lo sradicamento totale della polio dalla faccia della Terra quale priorità di prim’ordine per tutto il R.I. Vengono svolti sei Convegni Presidenziali dell’Amicizia i varie parti del mondo. In onore del 90° anniversario dell’Organizzazione,  si svolge a febbraio in tutto il mondo la  settimana del Rotary in vetrina, durante la quale tutti i Club  si impegnano a far conoscere al pubblico in cosa consiste il Rotary, esponendo nei negozi articoli e informazioni sui progetti rotariani. Esce il nuovo notiziario del R.I. : Il mondo del Rotary, in sostituzione di varie pubblicazioni regolari. (Totale dei contributi al Fondo per i Programmi Annuali della F.R.: 53, 6 milioni di $. Il Fondo Permanente raggiunge i 25, 6 milioni di $. Vengono elargite 1.165 borse di studio).
Paesi entrati nel Rotary: Cambogia (R), Macedonia, Mongolia
N. dei Club:   27.533
Effettivo totale:  1.206.622
Presidente del R.I.:  Bill Huntley (Alford & Mablethorpe, Inghilterra)
Tema dell’anno:  SII UN AMICO
Congresso del R.I.:  Nizza, Francia
Partecipanti:   34.077
1995-96 Il Rotary International apre un suo sito web. Viene posta particolare attenzione all’impegno a favore della Famiglia con l’istituzione, in febbraio, di una Settimana della Famiglia. Otto donne assumono la carica di governatrici distrettuali, le prime in questa funzione. Il mondo rotariano viene ristrutturato in 34 zone. Inoltre, i Rotary club aprono le porte a persone qualificate in pensione, mentre il periodo valido per compensare un’assenza viene portato a 14 giorni. Geoffrey Large diventa Segretario Generale del R.I.  (Totale dei contributi al Fondo per i Programmi Annuali della F. R. :56,3 milioni di $. Il Fondo Permanente sale a 45,9 milioni di $. Vengono versati al Programma PolioPlus. Contributi per 14 milioni di $.Viene creato il Programma Partner PolioPlus , volto ad appoggiare l’intervento di rotariani di Paesi liberi dalla poliomielite in Paesi ancora affetti dal virus).
Paesi entrati nel Rotary: Kazakistan, Palau, Turks & Caicos
N. dei Club:   28.134
Effettivo Totale:  1.206.112
Presidente del R.I.:  Herbert G. Brown (Clearwater, Florida, USA)
Tema dell’anno: AGIRE CON CORRETTEZZA. SERVIRE CON AMORE. LAVORARE PER LA PACE
 Congresso del R.I.:  Calgary, Alberta, Canada
 Partecipanti:   29.436
1996-97 I rotariani intensificano il loro impegno a favore dei giovani tramite l’iniziativa “Nuove Generazioni”, combinata con una serie di Visite Presidenziali. Il Consiglio Centrale del RI adotta il Piano Direttivo del Distretto che permette una maggior elasticità nella gestione distrettuale. Più di 10.000 rotariani partecipano al Congresso Regionale Asiatico a Bangkok, Tailandia. Viene istituito, a livello distrettuale, il Premio Jean Harris . (Totale dei contributi  al Fondo per i Programmi Annuali della F.R.: 60,3 milioni di $. Il Fondo Permanente sale a 66, 1 milioni di $. Vengono versati al Programma PolioPlus contributi per 1 milione di $. Vengono elargite 1.277 borse di studio. Si tiene una conferenza in onore del 50° anniversario dei Programmi Educativi della F.R. la Fondazione lancia tre nuovi Programmi: le Sovvenzioni d’Appoggio, le Sovvenzioni per nuove opportunità e le Sovvenzioni per i Piani 3-H).
Paesi entrati nel Rotary Antartide, Armenia
N. dei Club:   28.736
Effettivo totale:  1.213.748
Presidente del R.I.:  Luis Vincente Giay (Arrecifes, Buenos Aires, Argentina)
Tema dell’anno:  COSTRUIRE Il FUURO CON AZIONE E LUNGIMIRANZA
Congresso del R.I.:  Glasgow, Scozia
Partecipanti:   23.324
1997-98 Il Consiglio di Legislazione, riunitosi a Delhi, India, approva che venga riconosciuto il credito di presenza per la partecipazione a progetti di servizio approvati dal Consiglio direttivo del Club, come pure che siano modificate le regole di presenza per i soci seniori attivi con un totale complessivo di 85 o più anni di età e di affiliazione al Club. Sono, infine, modificati i mandati di servizio dei Governatori-Designati e dei Governatori-Eletti. Si svolge in Russia la prima Conferenza Presidenziale. Viene messo un accento particolare sulla “pace urbana”, mentre l’alfabetizzazione viene stabilita quale programma-pilota. Subentra alla carica di Segretario Generale S. Aaron Hyatt. (Totale dei contributi al Fondo per i Programmi Annuali della F.R.: 57 milioni di $. Il Fondo Permanente sale a 90 milioni di $. Vengono versati al Programma PolioPlus contributi per 903.000$. Vengono elargite 1.206 borse di studio a studenti di 60 Paesi,  che si sono recati a studiare in 66 Paesi, per una spesa totale di 21 milioni  di $).
Paesi entrati nel Rotary: Eritrea, Moldavia, Rep. della Georgia
N. dei Club:   29.113
Effettivo totale:  1.201.595
Presidente del R.I.:  Glen Kinross (Hamilton, Brisbane, Queensland, Australia)
Tema dell’anno:  MOSTRATE L’IMPEGNO DEL ROTARY
Congresso del R.I.:  Indianapolis, Indiana, USA
Partecipanti:   19.020
1998-99 (al settembre 1998) I rotariani di tutto il mondo sono incoraggiati ad interessarsi a progetti volti ad andare incontro ai bisogni dell’infanzia. Il Consiglio Centrale del R.I. e gli amministratori della F. R. stanziano 20 milioni di $ per un’iniziativa una tantum, intitolata “Sovvenzioni per il futuro dell’Infanzia “ e destinata a finanziare dei progetti a favore dei bambini più bisognosi. Viene istituita dal R.I. una Commissione apposita “Sogni per il Futuro”, incaricata di ricevere e valutare proposte di appositi progetti, avanzati da rotariani di tutto il mondo.
Presidente del R.I.:  James Lacy (Cookville, Tennessee, USA)
Tema dell’anno:  VIVI IL TUO SOGNO ROTARIANO
Congresso del R.I.:  Singapore

 ( R ) = Paese riammesso al Rotary
 (*  ) = oggi non più nel Rotary
  Tutti gli importi in $ qui riportati sono da intendersi in dollari US