2019.05.14 – Conclusione della IV edizione del progetto “I love my voice” di Angelica Malvatani

Pubblicato il 14 maggio 2019 da admin

Angelica Malvatani

Angelica Malvatani

Simonetta Calamita

Simonetta Calamita

La voce è uno strumento, è qualcosa di prezioso che si può rovinare, che va curato sempre.

Lo sanno bene gli insegnanti, per i quali la voce è preziosa come quella dei cantanti, da utilizzare tutti i giorni, da non sforzare per non fare danni.

E allora, proprio agli insegnanti era dedicato il percorso formativo gratuito offerto dall’otorinolaringoiatra Simonetta Calamita, col supporto del Rotary di Fermo.

Nei giorni scorsi si è conclusa al Miti del Montani la quarta edizione del corso che ha un taglio del tutto originale e pratico, come ha spiegato la stessa Calamita: <Abbiamo proposto un approccio concreto e affrontato sotto molteplici punti di vista, quello dell’otorino, ma anche quello delle vocal coach, del gastroenterologo Luciano Ferini, della logopedista Lucia Calza, il nutrizionista Simone Marcaccio, ma da quello fisico con l’aiuto della docente Bastiani della Federazione ginnastica>.

E ancora, sono intervenuti gli otorini Stefano Dallari e Luigi Fasanella, per dare un quadro completo agli insegnanti e gli strumenti necessari per affrontare al meglio la loro professione: <Particolarmente apprezzate le lezioni delle vocal coach che hanno consentito di conoscere il proprio profilo timbrico per sviluppare le capacità espressive della voce>.

Isabella e Ileana Conti hanno presentato la <Brave face dance” la danza dei profili timbrici. Ed è stato un momento particolarmente suggestivo>, racconta Calamita.

Per la giornata finale, presente anche il sindaco, Paolo Calcinaro, che si è complimentato con gli organizzatori per un percorso formativo utile e originale, e la presidente dell’ordine dei medici, Anna Maria Calcagni, che ha ribadito l’impegno dei professionisti per la prevenzione dei disturbi e la corretta gestione delle risorse di ciascuno.

Angelica Malvatani

I commenti sono disabilitati.