Categoria | RUBRICHE

2017.06.20 – L’anno sabbatico delle informazioni di Tommaso Fattenotte

Pubblicato il 20 giugno 2017 da admin

Tommaso Fattenotte

Tommaso Fattenotte

Siamo giunti alla fine dell’anno rotariano e appare naturale tirare le somme sull’attività progettuale dei Club; ma come si fa a conoscere che cosa ha fatto un Club in un anno rotariano?

Non trovando alcuna informazione sul sito del Distretto 2090, si può supplire visionando  Rotary.org-showcase, cioè la mostra di tutti i progetti dei Club del mondo del Rotary, dove ogni Club dovrebbe inserire i propri progetti; bene, se impostiamo la ricerca per Distretto 2090  e per anno 2016-2017, ad oggi, appare il numero di 162 progetti inseriti dai Club del Distretto 2090: andate a vedere il  link:

https://map.rotary.org/it/project/pages/search_project.aspx#district=2090&ri_year=2016-17

se si va ad aggiungere nei parametri di ricerca il nome del Club si ottiene la seguente situazione che ognuno può andare a consultare personalmente al link del proprio Club; purtroppo oltre la metà dei Club non ha inserito neppure un progetto; questo link aprirà una tabella con i link di tutti i Club:

http://www.rotaryfermo.info/wp-content/uploads/Progetti-Club-al-20-giugno-2017.pdf

Questo non vuol dire che molti Club hanno trascorso l’anno a mangiare e bere senza altra attività significativa ma che si sono limitati a fare senza far sapere, considerando l’autoreferenzialità il faro di riferimento.

E’ vero, la latitanza del sito del Distretto non aiuta a diffondere le notizie dei progetti dei Club sul web,  ma, vista la situazione, almeno occorrerebbe fare lo sforzo di pubblicare i propri progetti su Rotary.org-showcase perché resti qualche traccia del proprio anno rotariano nel circuito mondiale del Rotary.

Purtroppo, mediamente, neppure il 20% dei soci dei Club del Distretto ha un account su Rotary.org  cioè siamo ancora al medio evo informatico, e la maggior parte dei rotariani non è in grado di accedere a showcase e verificare le enormi potenzialità delle decine di migliaia di progetti inseriti dai Club di tutto il mondo, anzi, semplicemente ne ignora l’esistenza.

Tommaso Fattenotte

 

I commenti sono disabilitati.