Categoria | RUBRICHE

2015.10.06 – “L’importanza di un sorriso” di Massimo Maccari

Pubblicato il 07 ottobre 2015 da admin

Massimo Maccari

Massimo Maccari

Quante volte ti è capitato al mattino di andare a prendere un caffè in un bar e la persona che te lo ha servito ti ha sorriso? Che sensazione hai provato? Ho immaginato questo semplice esempio perché a me capita molto spesso. Al mattino, un sorriso davanti ad un buon caffè, mi allieta moltissimo l’inizio della giornata. E’ un gesto semplice, innocuo, gratuito che genera, a livello comunicativo, un enorme impatto emotivo nella persona alla quale lo doniamo. Far trasparire un sorriso sincero dal volto è un segnale molto potente di generosa apertura e disponibilità nei confronti degli altri e che meglio li dispone nei nostri confronti.

Ciò che mi stupisce però è la sempre meno frequenza di questo gesto così importante in un momento storico come questo in cui del sorriso si ha più che mai bisogno. Sembra che sorridere agli altri sia sinonimo di mediocrità o di livello sociale diverso, di solito più basso, nei confronti della persona alla quale sorridiamo. Sta diventando difficile anche sorridere ad un bambino che ingenuamente ci guarda e ci saluta. Lo dico con cognizione di causa perché è una cosa che noto molto spesso stando con mio figlio. Sto cercando di educarlo al rispetto ed al saluto, al sorriso e alla positività genuina e mi sento molto in imbarazzo nei suoi confronti quando mi trovo a dovergli spiegare il motivo per il quale una persona non gli ha risposto al saluto e non gli ha neanche sorriso.

Capisco che ci troviamo sempre di fretta, che abbiamo mille impegni, che i problemi diventano a volte apparentemente insormontabili e che soprattutto si fa fatica ad arrivare a fine mese con tutte le spese che dobbiamo affrontare ma ti chiedo solo una cosa… prova a sorridere un po’ di più alle persone che incroci anche solo camminando, partendo dalle persone anziane, più predisposte alla socializzazione, ed ai bambini. Provalo non tanto per gli altri quanto per te stesso e ascolta l’emozione che si sprigionerà nel tuo cuore. Se così non sarà potrai sempre ritornare a non farlo ma ne dubito. Sono certo del risultato che otterrai!

Sono estremamente certo di una cosa… Ti meraviglierai dell’espressione del viso della persona alla quale donerai questo magnifico gesto. I suoi occhi si illumineranno per l’incredulità e l’emozione anche se non ti conosce. Un timido sorriso apparirà anche sul suo volto e sarà quello il più bel riconoscimento per il tuo semplice gesto.

Un piccolo segreto di “pulcinella”… IL SORRISO È CONTAGIOSO E FA BENE ANCHE AGLI ALTRI!

Sorridi di più!

Massimo Maccari

 

I commenti sono disabilitati.