2015.09.23 – “La flibanserina (Viagra rosa)” di Alessandra Pompei

Pubblicato il 23 settembre 2015 da admin

Alessandra Pompei

Alessandra Pompei

Sta per arrivare anche in Italia quello che viene ormai definito come il Viagra rosa.

Ma le differenze tra questo farmaco e i rimedi farmacologici per la disfunzione erettile non sono certo poche, anche in termini di sicurezza, tanto che la Fda prima di dare il via libera ha posto semaforo rosso per due volte alla richiesta di commercializzazione.

La flibanserina, questo è il nome del principio attivo, è un antidepressivo che opera sui recettori della serotonina, con effetti anche su altri neurotrasmettitori e come tale non va assunto solo al bisogno ma nell’ambito di un trattamento prolungato.

Secondo Vito Trojano, presidente nazionale dell’Associazione ostetrici ginecologi italiani, “la flibanserina non assicura l’orgasmo. La sua azione non è meccanica”.

In pratica, quindi l’attività della molecola si esplica a livello di cervello grazie al potenziamento dei neurotrasmettitori legati all’eccitazione.

Le indicazioni sono molto precise. Il farmaco è riservato alle donne in età di menopausa, previa un’attenta valutazione da parte del medico del profilo costo-benefici della terapia.

Alessandra Pompei

I commenti sono disabilitati.