Categoria | AIDO, In Rilievo, PROGETTI

2015.03.22 – “AIDO – Rotary Club Provincia di Fermo – VI concorso Matteo Biancucci” di Angelica Malvatani

Pubblicato il 22 marzo 2015 da admin

Angelica Malvatani

Angelica Malvatani

Il premio Biancucci è anche l’occasione per parlare dei giovani e dei loro stili di vita, la ricerca condotta dal servizio Dipendenze patologiche dell’Asur ha fotografato un mondo giovanile fatto di attesa, di fiducia negli amici e nella famiglia, di preoccupazione per il futuro.
Quei giovani che poi hanno speso la loro creatività per raccontare il senso del dono degli organi, premiati ieri per la sezione pittora, elaborati multimediali e testi.
Oltre 1000 i ragazzi coinvolti, per la sezione pittura terzo premio al 4 liceo artistico Osvaldo Licini per l’opra di Sebastiano Ciminari, secondo premio al 4 liceo scientifico Medi di Montegiorgio, la fotografia di una mela che unisce la sua metà con un’arancia, a rendere possibile ciò che possibile non sembrava, spiegata da Alberto Papiri.
Il lavoro del 5 liceo artistico Licini di Porto San Giorgio, firmato da Mattia Cerquetti è stato invece giudicato il migliore.
Per la sezione multimediale, terzo premio a Andrea Aurora Eleuteri, terza ITCG Carducci Galilei, secondo premio per le classi B/G dell’istituto professionale alberghiero Tarantelli di Porto Sant’Elpidio, primo premio per Giacomo Brugiapaglia e Alessia Trasarti del 5 liceo scientifico Onesti di Fermo.
Filmati e storie che hanno saputo regalare emozioni vere.
Per la sezione testi, premio di merito a Christian Salvatori dell’istituto alberghiero di Porto Sant’Elpidio, terzo premio pari merito per Federica Buoni, liceo scientificio di Fermo e Elena Baldassarri del liceo classico Annibal Caro, secondo premio per Matteo Bronzi del liceo classico Annibal Caro e primo premio a Ilaria Ercoli, Itcg Carducci Galilei, per la storia di Mattia che si spegne ma che non vuole morire per sempre.
Angelica Malvatani

Premio Biancucci 6 avanti

Share

I commenti sono disabilitati.