Categoria | New

2014.01.26 – “Il Montani e l’Europa per un confronto culturale tra scuole” di Margherita Bonanni

Pubblicato il 27 gennaio 2014 da admin

ITI MontaniIn arrivo a Fermo delegazioni di studenti di scuole europee di Malta, Germania e Inghilterra, per dar vita ai lavori del Progetto Comenius “ Ancient Wisdom-Lessons of life for the 21st Century.”, che inizieranno martedì 28 gennaio al Montani di Fermo.

Il progetto, di durata biennale e con lingua veicolare Inglese, prevede il recupero e lo studio delle leggende e dei miti più importanti delle regioni di appartenenza, con un’indagine sulla loro persistenza nella cultura attuale.

I destinatari del progetto sono gli studenti di  sei  terze classi del Montani e quelli di Abela University of Malta Junior College, Malta ( scuola capofila), di Neumueheler Schule Schwerin, Germania e dello Stockton Sixth Form College, Gran Bretagna, per un numero complessivo di circa 20 studenti stranieri, ospitati in gran parte presso le famiglie, accompagnati da 6 insegnanti.

Il coordinamento è del prof. Alfredo Gargano coadiuvato dalla prof.ssa Donatella Ercoli, esperta di progetti europei, e dai docenti di lingua inglese dell’Istituto guidati dalla prof.ssa  Meri Biancucci,

Gli scritti di Antoine de la Sale e il poema :  “ Il Guerrin Meschino” rappresentano alcune delle fonti letterarie che gli studenti fermani hanno consultato per indagare sul mito della Sibilla Appenninica.

I Temi sono stati approfondititi in un’interessante incontro -dibattito dal titolo;” Nell’antro della Sibilla”, organizzato nei giorni scorsi  dalla Dirigente prof.ssa Margherita Bonanni.

Un’attenta platea  di studenti ha ascoltato il dott. Cesare Catà parlare di:“ Leggende e fantastico tra i Sibillini e l’Europa”; il dott. Lando Siliquini di:“ La Sibilla Appenninica tra mito e realtà” e l’ing. Nicola Pezzotta, coautore e gestore del sito web sui Monti Sibillini “coninfacciaunpodisole.it”, coadiuvato da interessanti slides, di:”Il monte Sibilla agli occhi di un sognatore.”

Durante la loro permanenza gli ospiti stranieri saranno anche guidati dagli studenti del Montani a visitare molti luoghi di interesse artistico-culturale della città.

Il secondo incontro, dei quattro complessivi, si terrà in Aprile in Germania per proseguire nel lavoro progettato e approfondire la conoscenza dei partner e del Paese ospitante.

Margherita Bonanni

I commenti sono disabilitati.