Categoria | Il Ponte, In Rilievo, PROGETTI

2013.12.27 – “Il pranzo di Natale alla mensa del Ponte” di Angelica Malvatani

Pubblicato il 27 dicembre 2013 da admin

Angelica Malvatani

Angelica Malvatani

Hanno un viso triste a Natale i bambini che non sono fortunati. Hanno l’espressione di chi è già diventato grande e Babbo Natale non è più una consolazione da un bel pò. C’erano tanti la vigilia di Natale a mangiare al Ponte, insieme ai genitori, il giubbetto troppo leggero e quell’aria avvilita di chi durante le feste degli altri si diverte ben poco.

Era il pranzo di Natale per gli ospiti della mensa sociale, in compagnia del direttivo, del presidente Silvano Gallucci, la vice Paola Gerosa, Maurizio Alberti.

L’aria di festa è in cucina e nel retro, dove gli scout hanno preparato regalini per i piccoli, zucchero e cioccolata per i grandi. La regia è come sempre di Piera e Franca, insieme all’instancabile Elena, loro tre sono la famiglia con cui festeggiare per molti degli ospiti della mensa.

Ci sono gli stranieri ma ci sono anche i fermani, c’è la ragazza che dal Ponte è tata salvata, una volta, e oggi torna per passare il Natale in compagnia, con la gratitudine di chi ce l’ha fatta. “La situazione è davvero delicata, racconta Gallucci, abbiamo continue richieste, ci sono giorni che si presentano al guardaroba in solo pomeriggio quasi 100 persone. La sofferenza delle persone è sempre più pesante, noi con la Caritas facciamo il possibile per portare sollievo e a Natale cerchiamo di regalare un po’ di festa anche a chi ha pochi motivi per festeggiare”.

C’è il Rotary Club di Fermo, il presidente Alberto Valentini ha consegnato a Gallucci e a Paola Gerosa, una cifra consistente, un’iniziativa che si prende per il secondo anno consecutivo, nella consapevolezza di questi tempi difficili che lasciano sempre più indietro gli ultimo.

Qualche giorno fa è passata in forma privata Emilia Zarrilli, il Prefetto di Fermo ormai in partenza ha voluto salutare i volontari del Ponte e gli ospiti, un abbraccio affettuoso prima del trasferimento a Frosinone. Visita informale anche per il sindaco Nella Brambatti che è stata a pranzo con discrezione, per far sentire a chi è solo la vicinanza delle istituzioni.

Per la Provincia di Fermo è passato il giorno della vigilia a sorpresa anche il presidente Fabrizio Cesetti con un pacco di alimenti da condividere con chi ha meno.

Con l’albero addobbato, il pranzo più ricco, il panettone e la frutta, i giochi e le sorprese. Un Natale di quelli veri, quelli che hanno senso e ti fanno sentire a casa, dentro un abbraccio vero.

Angelica Malvatani

ponte 3

 

Share

I commenti sono disabilitati.