Categoria | Fenice, In Rilievo, PROGETTI

2012.07.26 – Progetto Fenice – “Laboratorio dedicato agli indirizzi informatica e telecomunicazioni” di Angelica Malvatani

Pubblicato il 27 luglio 2012 da admin

Angelica Malvatani

Un luogo per costruire il futuro, a partire da un grande passato. Un momento di grande rilancio per l’Istituto tecnico Montani, una scuola dalla grandissima storia che si candida ad essere anche protagonista di oggi e di domani. E’ stato presentato ieri un nuovo spazio, un laboratorio dedicato all’informatica e al nuovo indirizzo di telecomunicazioni che partirà con l’anno scolastico 2013 – 2014. Un risultato che rientra nel progetto Fenice, portato avanti dai club Rotary del fermano proprio per rilanciare l’istituto Montani. A finanziare il nuovo laboratorio, la Camera di Commercio di Fermo e l’imprenditore Lanfranco Beleggia, titolare della Brosway, insieme a sostenere i 50 mila euro di spesa necessari a comprare 18 computer e i software più sofisticati e moderni. La dirigente scolastica, Margherita Bonanni, ha voluto ieri mostrare il laboratorio completato, prima dell’inaugurazione ufficiale con gli studenti prevista per metà settembre. Ospite il prefetto, Emilia Zarrilli, che si è rallegrata per i risultati che una sinergia importate ha consentito di raggiungere. L’assessore provinciale alla cultura, Giuseppe Buondonno, ha voluto ribadire la giusta intuizione del Rotary che ha dato via al progetto di valorizzazione del Montani, coinvolgendo una grande pluralità di soggetti, tra pubblico e privato. Beleggia si è detto molto felice di poter fare qualcosa: “Per questo territorio che mi ha dato tutto e che vorrei vedere sempre più bello e vivibile. Gli imprenditori di questa terra sono, secondo me, i migliori, dobbiamo solo unire le nostre forze per reagire a questo momento”. Secondo il presidente della Camera di Commercio, Graziano Di Battista, in casi come questo è essenziale che le istituzioni siano vicine al territorio: “Pensare di cancellare realtà come la Provincia di Fermo che fanno da sentinelle e colgono le necessità della popolazione mi pare addirittura una follia. Stiamo programmando con Mediaset 6 puntate di una trasmissione dedicata al territorio e crediamo di poter mettere a pieno titolo tra le nostre eccellenze anche il Montani”. Ad illustrare il progetto Fenice è stato il rappresentante del Governatore del Rotary del distretto 2090 Paolo Appoggetti, che ha ricordato anche l’impegno già profuso dai club per le sezioni di elettronica e di chimica. Il laboratorio e i software saranno gestiti dagli insegnanti Luigi Sacchi e Leonardo Paci, ai ragazzi il compito di non perdere l’occasione per raggiungere una preparazione importante, che li porterà nel mondo del lavoro dalla porta principale.

Angelica Malvatani

I commenti sono disabilitati.