Categoria | Iniziative dei soci

2011.05.09 – ITI Montani Fermo – IL RISORGIMENTO NELLE STRADE E NELLE PIAZZE DEI COMUNI ITALIANI

Pubblicato il 09 maggio 2011 da admin

Margherita Bonanni - Preside ITI Montani Fermo

STITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE “G. e M. MONTANI” –  a .s.  2010/2011
IL RISORGIMENTO NELLE STRADE E NELLE PIAZZE DEI COMUNI ITALIANI
Una ricerca sui riferimenti al Risorgimento nei nomi delle vie dei comuni italiani.
Realizzato dalle classi 3infA,  3infB,  4infA,  4infB  sotto la guida del prof. Claudio Gazzoli
Dedichiamo questo lavoro a tutti i giovani, poco più grandi di noi, che hanno dato la propria vita sui campi di battaglia e davanti ai plotoni di esecuzione del Risorgimento offrendo  l loro sacrificio per l’ideale della bandiera nazionale.
PRESENTAZIONE DEL LAVORO
All’inizio di questo anno scolastico, nell’ambito della disciplina Statistica del corso informatica, abbiamo pensato, insieme al nostro professore, di fare un lavoro applicativo sul 150 anniversario dell’Unità d’Italia. Lo scopo era quello di analizzare in quale misura questo periodo storico così importante, non solo in ambito politico ma anche culturale e sociale, fosse percepito nelle varie aree geografiche del paese, se vi fosse una distinzione tra Nord, Centro e Sud dell’Italia, se alcune zone fossero più o meno sensibili rispetto ad altre. Inoltre volevamo capire quale fosse il nome, l’evento o il luogo più ricordato.
Abbiamo ritenuto che utilizzare la statistica delle vie dedicate a nomi Risorgimentali nei comuni italiani fosse uno degli indicatori della sensibilità della popolazione di ogni comune verso questo periodo storico, così come si è sviluppata nei 150 anni dall’unità d’Italia.
Questo lavoro ci ha permesso di conoscere meglio il RISORGIMENTO, di approfondire la conoscenza di personaggi, luoghi e date significativi, di capire meglio, nel corso della ricerca, che cosa pensassero ragazzi come noi e i motivi che li spingessero a sacrificarsi per un ideale così alto.
MODALITÀ DI ANALISI
Il lavoro è stato svolto nelle seguenti fasi:
1. DEFINIZIONE DI UN ELENCO DI NOMI DI IMPORTANZA RISORGIMENTALE
Siamo pervenuti ad un elenco di 74 nomi, più o meno noti, riguardanti personaggi, date, luoghi di rilievo. Non si tratta, naturalmente, di una lista esaustiva ma abbastanza significativa del periodo storico di riferimento.
Per ragioni di carattere pratico, non sono presenti nomi di ambito locale, che comunque hanno una via dedicata nei comuni di origine e forse ci sono sfuggiti alcuni nomi significativi di importanza nazionale.
Quello che conta per noi è che questo elenco di nomi, se pure incompleto, ci ha permesso di fare le nostre elaborazioni statistiche che non vogliono avere un valore assoluto, ma rappresentativo di un contesto storico e della sua percezione nella realtà italiana.
Abbiamo voluto comprendere, in questo elenco, alcuni nomi che se pur non direttamente riferibili al Risorgimento (es. IV Novembre) rappresentano il punto di arrivo di un percorso di riunificazione.
2. RICERCA DELLE VIE DEDICATE AD OGNI NOME DELL’ELENCO
Ognuno dei 44 alunni delle classi terze ha cercato, via Internet, su siti di mappe stradali, la presenza o meno dei nomi dell’elenco nelle vie di ognuno dei 8104 comuni italiani.
3.   ELABORAZIONE DEI DATI STATISTICI
I dati statistici sono stati elaborati, da parte degli alunni delle quarte classi, riproducendo una mappa del territorio nazionale sulla quale, per ogni comune, è stato riportato un indicatore di un colore correlato al numero di vie dedicate ai nomi dell’elenco.
Sono state elaborate cartine che riportano i dati suddivisi per provincia, regione e suddivisione Nord, Centro, Sud. Inoltre sono state fatte analisi statistiche riguardanti l’incidenza dei nomi dell’elenco nella denominazione delle vie su tutto il territorio nazionale.
CONCLUSIONI
Nel presentare questo lavoro ci limitiamo a fornire i dati così come sono stati elaborati. Non abbiamo la pretesa di fare analisi di tipo storico o sociologico. Possiamo dire che ci sono risultati che ci aspettavamo, come il primo posto per Giuseppe Garibaldi con una incidenza
del 40,82% di comuni che gli dedicano una via. Altri risultati erano invece meno attesi come la distribuzione Sud, Centro, Nord .
Risorgimentale, la presenza significativa, circa il 21,5 %, di comuni che non dedicano alcuna via, del nostro elenco, al risorgimento e la loro distribuzione geografica sicuramente dovuta a ragioni storiche.

LISTA DEI 74 nomi utilizzati per la ricerca, in ordine alfabetico:

Aspromonte
Attilio Bandiera
Bassi Ugo
Benedetto Cairoli
Bezzecca
Bixio Nino
Carlo Alberto
Carlo Cattaneo
Cavour
Cernaia
Cialdini Enrico
cinque giornate
Ciro Menotti
Corridoni Filippo
Crimea
Cristina di Belgioioso
Curtatone e Montanara
Daniele Manin
Dei mille
Elia Antonio
Emilio Bandiera
Enrico Cosenz
Federico Confalonieri
Felice Orsini
Fogazzaro Antonio
Foscolo Ugo
Fratelli Bandiera
Garibaldi Giuseppe
Gerolamo Ramorino
Giuseppe Cesare Abba
Goffredo Mameli
Goito
Guglielmo Pepe
IV Novembre

ITI - risorgimento.jpg

I commenti sono disabilitati.