Categoria | In Rilievo, R.I.

2011.05.01 – Lettera di maggio di Carl-Wilhelm Stenhammar – Presidente degli Amministratori della Fondazione Rotary

Pubblicato il 01 maggio 2011 da admin

Carl-Wilhelm Stenhammar - Presidente degli Amministratori della Fondazione

Maggio 2011
Trasformare vite in Myanmar
Nel 1962, tutte le organizzazioni non governative vennero messe al bando in Myanmar (ex  Burma) ed il Paese non ha più avuto un Rotary club attivo sin da allora.  Ma, nel 2005, un Rotariano della California ha fondato il progetto Myanmar Orphanages Safe Water Management . I Distretti 3360, 5230, 6580 6740 del Rotary hanno provveduto a finanziare il progetto. Il sistema finanziato consiste di un compressore e di una pompa posizionata sopra un esistente pozzo artesiano presso gli orfanotrofi, per permettere un accesso facile all’acqua per tre usi vitali: preparazione del cibo e acqua potabile, igiene personale e lavaggio dei panni e irrigazione sostenibile delle coltivazioni. Ad oggi, sono stati completati 18 sistemi idrici, e altri 14 sono in programma, grazie a cinque Sovvenzioni per iniziative speciali della Fondazione Rotary. L’acqua pulita contribuisce anche a migliorare la salute dei bambini. Ad esempio, le malattie cutanee sono scomparse in seguito alla disponibilità di acqua pulita. Il progetto del sistema idrico copre diverse aree chiave del Rotary – salute, fame, acqua e strutture igienico-sanitarie.  Oggi esiste un certo cauto ottimismo in Myanmar. I cambiamenti non avvengono all’improvviso. Tuttavia, questo potrebbe essere il momento giusto per il Rotary per valutare la possibilità di un ritorno in Myanmar. Ci vorrà tempo, ma tutti coloro che vogliono fare un buon raccolto sanno bene che occorre piantare i semi in anticipo, e adesso sarebbe il caso per il Rotary di piantare questi semi.
Sono convinto che abbiamo le convinzioni, all’interno e all’esterno di Myanmar, per cominciare ad allacciare contatti al fine di far ritornare il Rotary. Un Rotary club di nuovo a Yangon (ex Rangoon) sarebbe un ottimo esempio per mettere in pratica il motto del Rotary Impegniamoci nelle comunità – Uniamo i continenti attraverso il Servizio al di sopra di ogni interesse personale. 
Carl-Wilhelm Stenhammar
Presidente degli Amministratori della Fondazione

I commenti sono disabilitati.