Categoria | In Rilievo, R.I.

2011.04.01 – Lettera di Aprile di Carl-Wilhelm Stenhammar – Presidente degli Amministratori della Fondazione

Pubblicato il 01 aprile 2011 da admin

 

Carl-Wilhelm Stenhammar - Presidente degli Amministratori della Fondazione

L’importanza delle nostre riviste

Non tanto tempo fa, il telegramma era il metodo per comunicare a livello internazionale. Il telegramma è stato sostituito dalla macchia telex, seguita dal facsimile. Adesso l’Internet è il modo più comune per comunicare giornalmente. Ma i quotidiani, i libri e le riviste sono difficili da sostituire.
The Rotarian è la nostra rivista ufficiale ed è una buona fonte di informazioni. Possiamo leggervi le decisioni del Consiglio centrale, informarci sugli eventi in programma, sui possibili cambiamenti nell’amministrazione e i progetti da tutto il mondo. Secondo il Manuale di procedura , lo scopo della rivista ufficiale dovrà essere di servire da mezzo per assistere il Consiglio nell’avanzare lo scopo del RI e l’obiettivo del Rotary.
La nostra rivista ufficiale è circondata da 30 riviste regionali, da Rotary Down Under a Rotary Norden e da El Rotario de Chile a The Rotary-No-Tomo. Oltre a stampare alcune parti con lo stesso contenuto della nostra rivista ufficiale, queste riviste offrono un tocco di regionalità al lettore. Questo è essenziale a causa dell’internazionalità della nostra organizzazione.
La stampa cartacea oggi è minacciata dall’avanzamento del digitale nel mondo, uno sviluppo che non siamo in grado di fermare. Oggi abbiamo sempre più tele-conferenze, ma queste non possono prendere completamente il posto delle riunioni faccia a faccia. Allo stesso tempo, mi auguro che la stampa cartacea continui ad esistere e che il mondo digitale vada a complimentarla.
Non esiste sensazione simile a quella di avere un libro o una rivista in mano. Mi auguro quindi che la rivista rotariana non scompaia mai nello spazio cibernetico – la parola stampata è necessaria oggi e lo è per il futuro come lo è stata in passato. 
Carl-Wilhelm Stenhammar
Presidente degli Amministratori della Fondazione

I commenti sono disabilitati.