2010.04.24 – Concorso: “Il Rotary incontra l’arte nel cuore dei giovani” – Il cofanetto con le cartoline dei vincitori e l’annullo filatelico

Pubblicato il 30 aprile 2010 da admin

“Il Rotary incontra l’arte nel cuore dei giovani “.
In occasione del suo 50°Aniversario, il Rotary Club di Fermo ha bandito un Concorso, destinato agli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie di I grado della Provincia di Fermo.
Con tale iniziativa, che sottende obiettivi di non poca rilevanza culturale ed umana, il Rotary Club ha voluto farsi conoscere dai giovani alunni del Fermano, richiamandone l’attenzione sulle attività culturali che promuove e su quelle che favoriscono l’amicizia e la solidarietà internazionali e orientandoli, ad un tempo, a condividere la consapevolezza che si può costruire il futuro, a dimensione autenticamente umana, se si sceglie di vivere bene il presente, sulla base dei valori etici, che sono coessenziali all’essere e all’esistere.
Sono 700 gli alunni che, provenendo da 41 classi di otto Istituzioni scolastiche  della Provincia, si sono sintonizzati, con notevole impegno e con piena consapevolezza, sotto la guida sapiente e convinta dei loro Insegnanti, sull’iniziativa del Rotary, inviando ben 310 elaborati grafici molto articolati ed originali.
Un’ apposita Commissione ha esaminato tali lavori ed ha apprezzato di ciascuno la libertà espressiva, proiettata sullo sfondo di una riflessione che, opportunamente mediata dai docenti, sintetizzava il contributo dato dai giovani del Rotaract di Fermo, nell’ambito degli incontri con gli alunni, che hanno avuto luogo nelle classi di diversi Istituti.
Il Rotary Club di Fermo plaude alle Scuole che hanno aderito al Concorso e ai tanti giovani che vi hanno partecipato e lo fa anche con il presente cofanetto, prodotto in serie limitata, che contiene le cartoline realizzate con i due elaborati grafici risultati vincitori e con quelli che hanno ottenuto una menzione di merito da parte della Commissione Esaminatrice.
Per l’occasione, è stato altresì ideato un bollo con l’apposito timbro dell’annullo filatelico che riproduce il senso dell’evento: disseminare diffusamente l’ideale del servire, motore e propulsore di ogni attività.
Il Presidente
Ing. Paolo Appoggetti

I commenti sono disabilitati.