2010.04.01 – Lettera di aprile del Governatore Ferruccio Squarcia

Pubblicato il 31 marzo 2010 da admin

Ferruccio Squarcia - Governatore anno 2009-2010

Care amiche e amici, Cari Rotariani Tutti,
Non avrei mai pensato che intrattenere con tutti Voi un dialogo fatto di appuntamenti, recasse tanta soddisfazione!
Così invece è, me ne convinco ancora di più proprio ora che indirizzo a tutti i Rotariani del Distretto 2090 la mia decima lettera mensile!
Aprile è il mese che il Rotary dedica alla stampa Rotariana, un argomento che, perfettamente, si lega a quello che, fin dall’inizio del nostro comune percorso, ho indicato come basilare.
Ricordo, infatti – con piacere e una certa commozione – le considerazioni espresse a Pescara, in occasione dell’Assemblea Distrettuale: proposi uno slogan che invitava a ” FARE, SAPER FARE, FAR SAPERE!”, anticipando quello che sarebbe stato il filo conduttore del primo forum distrettuale tenuto a settembre a Macerata, valorizzato dalla magistrale relazione di Elio Cerini. 
Obiettivo delle mie azioni è sempre stato suggerire una strategia di comunicazione incisiva ed efficace: per far si che tra i Rotariani e nelle comunità sia facilitata la conoscenza del Rotary.
Ai club, in tante occasioni, ho indicato l’opportunità di avvicinare il Rotary alla gente e, conseguentemente, far meglio apprezzare quanto d’importante il nostro movimento produce, con il suo carico di umanità, progetti e volontà di vivere il territorio con problemi e aspettative.
L’azione suggerita si è fondata anche su alcune realizzazioni editoriali: la “cartella stampa” è stata proposta per sintetizzare il Rotary nella storia e nei fatti più attuali, le “guide alla comunicazione efficace” sono state distribuite a Macerata e rese disponibili anche sul sito distrettuale per fornire semplici suggerimenti su come costruire un comunicato stampa o la presentazione d’iniziative. 
La ristampa del volume “la mia strada verso il Rotary” ha raggiunto in pieno lo scopo di far conoscere ai rotariani, specie se di recente ammissione, le pagine scritte nel 1945 dal fondatore e non più disponibili in italiano da 17 anni.
Tutti noi, ogni mese, riceviamo nelle nostre case la rivista nazionale “Rotary” e quella Distrettuale “Rotary 2090”, due pubblicazioni fondamentali da far scoprire alla nostra famiglia e ai nostri amici. 
Cari Rotariani, grazie a quanti di voi si sono cimentati nelle azioni di comunicazione del club, coinvolti come addetti stampa per curare i rapporti con la stampa locale, le radio e i notiziari internet .
Grazie per la volontà che avete dimostrato, nei fatti avete adempiuto la richiesta che avevo rivolto di essere – ognuno nella propria comunità – protagonista di una strategia di comunicazione che ha recato, in molte parti del distretto, risultati importanti .
Sono soddisfatto per la vivacità con cui i presidenti hanno risposto al suggerimento di creare ex novo o modernizzare il sito del club: fra poche settimane comunicheremo i risultati del lavoro di valutazione svolto dalla commissione distrettuale e annunceremo quelli meritevoli di una menzione per l’eleganza, la validità e l’impegno .
Comunicare i progetti del Rotary è anche agire per far scoprire a rotariani poco coinvolti quanto – di anno in anno – si è concretizzato: un Governatore può essere sicuramente soddisfatto quando registra le iniziative che si svolgono nel Distretto e ne valuta il livello  culturale, sociale e di attenzione alla solidarietà .
A marzo i 105 anni del Rotary sono stati ricordati in quasi tutti i club, spesso in interclub, nella piena consapevolezza del ruolo che un movimento come il nostro ha conquistato negli anni.
Non possiamo assolutamente dimenticare che il 6 aprile cade il primo anniversario del terremoto che ha sconvolto l’Aquila: chiedo ai club di dedicare un momento di meditazione per le troppe vittime e per il dramma di una città, senza trascurare un impegno per la raccolta dei fondi fondamentali per restituire in piena sicurezza la Facoltà di Ingegneria agli studenti.   
Cari amici, è iniziato l’ultimo trimestre della nostra annata Rotariana: vi raccomando di non considerare terminato il vostro impegno visto che proprio in questi ultimi 90 giorni dovremo portare a compimento progetti e azioni di servizio che caratterizzeranno, in positivo, l’annata Rotariana 2009/2010.
V’invito a confermare l’entusiasmo e la disponibilità al servizio, ricordando che ”Il futuro del Rotary è nelle vostre mani!”!
Con tanta amicizia a Voi, alle vostre famiglie, a chi vi è vicino!
Giuseppe Ferruccio

Prossimi appuntamenti distrettuali del mese:
• Dal 1 al 18 aprile la sala transiti dell’aeroporto d’Abruzzo propone “Rotary in mostra”, un’iniziativa attivata dal Distretto con i club dell’area metropolitana di Pescara per creare occasioni di dibattito e di maggiore informazione sulla realtà rotariana;
• L’11 aprile Terni ospita il forum dedicato a “ la comunicazione fra generazioni”, momento fondamentale per riaffermare l’impegno dei club e dei rotariani verso le nuove generazioni, in un costruttivo scambio di esperienze e conoscenze;
• Il 18 aprile a Termoli viene attributo il premio D’Andrea per la solidarietà;
• Il 24 aprile il Rotary di S.Benedetto del Tronto ricorda – in occasione dei 50 anni del club – la figura di Camillo Brancaccio, Governatore del Distretto nel 1968/1969.

I commenti sono disabilitati.