Categoria | R.I.

2009.09.01 – Messaggio di settembre di John Kenny Presidente Rotary International

Pubblicato il 01 settembre 2009 da admin

John Kenny Presidente Rotary International anno 2009-2010

John Kenny Presidente Rotary International anno 2009-2010

Cari amici Rotariani: Lord Byron ha scritto, “I giorni della nostra gioventù sono i giorni della nostra gloria”. Questa è la frase che mi balza in mente quando sento parlare dei programmi giovanili del Rotary. Settembre è il mese delle Nuove generazioni – il momento per concentrare la nostra attenzione sui programmi per i giovani e sul ruolo che svolgono per formare i Rotariani di domani. I nostri programmi per i giovani – Interact, Rotaract, RYLA, e Scambio Giovani del Rotary – sono tra i più importanti programmi del Rotary, a causa del potenziale imparagonabile che hanno per influenzare le menti e le anime dei giovani con sentimenti di pace, buona volontà e armonia. Tale potenziale è enorme nei giovani perché le esperienze dei nostri primi anni di vita non ci abbandonano mai e sono quelle che formano la nostra personalità di adulti. San Francesco Saverio diceva: “Datemi un ragazzo di sette anni, ed io vi darò l’uomo che diventerà”. Secondo me, ci vorrebbe un po’ più di tempo – ma non c’è dubbio che le esperienze della nostra gioventù sono quelle con il maggior potere formativo, forse più di tutte le altre che viviamo da adulti. Quando un teenager dagli Stati Uniti ha l’occasione di viaggiare in India per partecipare alla Giornata d’Immunizzazione Nazionale, o quando uno studente del Brasile trascorre un anno di studio in Giappone, quella persona cambierà per sempre. Questi giovani avranno realizzato dei contatti e degli affetti che dureranno una vita. Non vedranno più il loro Paese, o mondo, nello stesso modo. La loro prospettiva, le loro priorità, e i loro valori saranno formati per sempre dalle esperienze vissute. Il vostro impegno continuerà a garantire l’esistenza di questi programmi, gestiti con grande attenzione e in grado di suscitare la fiducia dei partecipanti e delle loro famiglie. I giovani sono facilmente impressionabili, ma le loro impressioni sono anche forti e durature. Raggiunta l’età adulta, sarà difficile impressionarli nello stesso modo. I giorni della nostra gioventù sono davvero i giorni della nostra gloria – e attraverso i programmi giovanili del Rotary, i giorni di gloria sono anche di tutto il Rotary.
John Kenny

I commenti sono disabilitati.