Categoria | Rotaract

2007.09.25 – dalla Commissione distrettuale per il Rotaract: Il Rotary e i giovani

Pubblicato il 25 settembre 2007 da admin

A tutti i Presidenti dei RC del 2090° Distretto Rotary
e, p.c. 
Al Governatore del 2090° Distretto Rotary
Prof. Massimo Massi Benedetti
Al Governatore Incoming del 2090° Distretto Rotary
Prof. Giorgio Splendiani
Al Governatore Designato del 2090° Distretto Rotary
Dott. Ferruccio Squarcia
Agli Assistenti del Governatore
Al Rappresentante Distrettuale 2090° Distretto RTC
Dott. Federico Guerrera
Al Delegato Distrettuale per i rapporti con il Rotary del 2090° Distretto RTC
Andrea Ballestrazzi
      Caro Presidente,
come ben sai, il mese di settembre è quello che il Rotary dedica ai Giovani. Non possiamo, dunque, in questo mese, non rivolgere particolare attenzione ai “nostri” Giovani: e cioè a coloro che chiamiamo a condividere i nostri ideali, nell’ Interact e nel Rotaract.
   Massimo – che, anche nella sua ultima lettera, ci ha ricordato quanto questi “nostri” ragazzi siano per noi importanti – ci ha affidato la Commissione Distrettuale per il Rotaract, chiedendoci di dedicarle grande impegno.
   Ci siamo subito messi al lavoro, preoccupandoci, in queste prime settimane, soprattutto di conoscere quali siano l’effettiva consistenza e l’ evoluzione del “fenomeno Rotaract” nel Distretto. All’esito, abbiamo elaborato il Programma allegato alla presente, che Ti preghiamo di leggere, per prendere conoscenza sia dei progetti elaborati che dei risultati di questa prima analisi.
   Potrai ben verificare che si tratta di un’ analisi preoccupata, nella quale si sollevano gravi problemi che coinvolgono direttamente anche il Tuo Club: e ciò, sia nell’ipotesi in cui esso abbia già un Rotaract patrocinato, sia che, allo stato, ne sia privo (ovvero che presenti un Rotaract formalmente “in ristrutturazione”: il che è la stessa cosa).
   Per tale ragione, chiediamo a Te e ai Tuoi soci di partecipare attivamente al nostro lavoro, consapevoli del fatto che, senza l’ impegno di tutti, la situazione attuale è destinata ulteriormente ad aggravarsi.
   Come potrai verificare nella lettura del Programma, le singole iniziative dovranno essere decise (e non potrebbe essere altrimenti) a livello locale, nella più ampia discrezionalità.
   Nel contempo, però, abbiamo individuato una “soglia minima comune”, alla quale si chiede a ciascun Club di conformarsi in ogni caso.
   In particolare, tra oggi e la fine di marzo, ogni Club – da solo, o in Interclub con i Rotary vicini (e quest’ultima, forse, è la formula migliore: ma a Te spetta la scelta) – vorrà organizzare una serata conviviale sul tema:
 “Il Rotary per i Giovani” he comunque vorrà tenere presente che:
– almeno uno dei componenti di questa Commissione sarà disponibile a partecipare personalmente e attivamente (ci siamo anche suddivisi, in via indicativa, le aree geografiche: cfr. quanto indicato nel Programma);
– il Rotaract, nella persona del proprio Rappresentante Distrettuale, si è impegnato per far partecipare i propri Giovani: e ciò – lo si ribadisce – sia che la serata si svolga presso uno o più Rotary che già patrocinano un Rotaract, sia che si tratti di Club (ancora) privi di questo;
– si richiede a tutti i soci del/i Club organizzatore/i, di impegnarsi, a loro volta, per far partecipare a tale serata potenziali rotaractiani, e cioè giovani meritevoli individuati in famiglia, o nella propria cerchia di conoscenze.
   Attendiamo, quindi, una Tua sollecita comunicazione, per definire subito una possibile data, e per dare il via all’ iniziativa. A tal fine, potrai indifferentemente contattare sia Carlo Alberto Nicolini, che coordina la Commissione, sia ogni altro membro della stessa.
   Inoltre, sin d’ora Ti preannunciamo che, dal mese di febbraio, provvederemo a svolgere un’ ulteriore attività di monitoraggio, mediante invio al Tuo e a tutti gli altri Club di un questionario sulle tematiche dei giovani e del Rotaract.
   I risultati di tale questionario, gli esiti dell’iniziativa di cui sopra e ogni altra notizia nel frattempo raccolta, saranno oggetto di una Relazione che consegneremo sia al Governatore, che all’ Incoming e al Designato, nella quale faremo il punto sull’ attenzione e sull’impegno che ciascun Club sta dedicando al Rotaract.
   La consapevolezza della necessità di coinvolgere tutti i Club, ci porta infine a chiedere la collaborazione degli Assistenti del Governatore, che ci leggono per conoscenza, ed ai quali chiediamo di sostenere con forza le iniziative promosse con la presente, sollecitandone la concreta attuazione.
  Rimaniamo a Vostra disposizione per ogni necessità, e Vi salutiamo con spirito di Amicizia, cogliendo anche l’occasione per formulare a Voi e a tutti i Soci i nostri migliori auguri per il prosieguo di questo anno rotariano.

Commissione Distrettuale per il Rotaract
Carlo Alberto Nicolini
Valerio Borzacchini
Lucio De Angelis
Filippo Orsini
Roberto Pieralisi
Giuseppe Pulcini

I commenti sono disabilitati.